Sono tante le voci di calciomercato per le squadre di Lega Pro. La voce che probabilmente sta tenendo banco nelle ultime ore è quella relativa al ritorno al Catania del centrocampista Lodi. Il centrocampista sarebbe vicino alla rescissione del contratto con l'Udinese e, secondo le indiscrezioni, la prossima settimana potrebbe essere decisiva affinchè Lodi si possa legare al Catania. I tifosi sperano che la squadra siciliana possa trovar subito l'accordo.

Le altre trattative di Lega Pro

Il Matera, secondo quanto riportato da Iamcalcio.it, è interessato ad un ritorno. Si tratta dell'esterno classe '94, Gabriele Rolando. Il calciatore di proprietà della Sampdoria, è attualmente in prestito al Latina, dove però non sta trovando tanto spazio. Il Foggia è intenzionato a rafforzare l'attacco: i rossoneri sarebbero interessati a Di Piazza, mentre appare più difficile che il Foggia possa puntare a Donnarumma.

Di Piazza potrebbe essere ceduto dal Vicenza, anche perchè è stato utilizzato pochissimo finora: solo 4 presenze da titolare e in 4 occasioni è subentrato.

Di Piazza è andato a segno 1 volta. Lo scorso anno, l'attaccante segnò 14 reti con la maglia dell'Akragas. Il Foggia potrebbe presentare un'offerta importante già nei primi giorni di #Calciomercato. Si muove sul mercato anche la Casertana. La società campana avrebbe messo nel mirino il terzino mancino della Fidelis Andria, Felipe Curcio. Il classe '93 nativo di Jundiaì in Brasile, durante questo campionato ha già collezionato nove presenze con la maglia dei pugliesi.

Tante pretendenti per Pozzebon

L'attaccante del Messina Pozzebon è sempre più accerchiato da pretendenti. Difficilmente il Messina lo cederà in questa sessione di mercato, ma in tante ci proveranno. Al momento Pozzebon ha segnato 7 reti in campionato, segnalandosi come uno dei migliori bomber del girone C. Per Pozzebon, ci sono gli interessamenti di Vibonese, Virtus Francavilla, Foggia e Catania.

I migliori video del giorno

La squadra calaberese, secondo le indiscrezioni, sarebbe in vantaggio. #Serie C