Nell'anno dell'Expo 2015 dove il cibo la fa da padrone torna, puntuale come ogni settembre, la Biofera di Canzo (CO). Nel "Borgo Felice" posto al limite settentrionale della Brianza, ai piedi della Vallassina, numerosi visitatori (ben 12.000 nella scorsa edizione) giungeranno per trascorrere un weekend all'insegna del biologico e della scoperta delle bellezze del territorio.

La storia - Ideata nel 1988 dalla Cumpagnia di Nost, un gruppo di cittadini che promuove la cultura locale, la Biofera è una rassegna di tutto ciò che riguarda la cultura biologica, i sapori, le tradizioni, il mondo contadino con un'ampio spazio dedicato all'aggiornamento culturale e delle attività didattiche per i più piccoli.

La location prescelta, Villa Meda, con i suoi chiostri e archi suggestivi, rende l'atmosfera della manifestazione davvero unica.

La rassegna - Si pone tra le più importanti su questo tema a livello nazionale grazie alla costanza e alla capacità degli organizzatori, anno dopo anno, di puntare su una selezione di espositori di qualità, conferenze tematiche con nomi di spicco nonché una cura di ogni particolare organizzativo, dagli eventi collaterali alla collaborazione con il territorio. Quest'anno il coinvolgimento dell'intera cittadina sarà ancora più sentito grazie alla collaborazione di numerose attività commerciali del territorio canzese che sosterranno la manifestazione con vetrine a tema e installazioni in tutto il paese nonché promozioni e sconti speciali per chi mostra il biglietto della fiera.

Un coinvolgimento a 360° di un borgo nella sua manifestazione più di rilievo che darà slancio anche alle attività del paese.

Qualche nota tecnica sulla manifestazione - Inizio venerdì 11 settembre con apertura dalle 17 alle 23 ed ingresso libero. Il sabato si inizia alle 9 e si continua fino alle 24, ingresso 3 euro (gratuito fino ai 13 anni e gratuito per lo spettacolo serale). La domenica l'apertura sarà dalle 9 alle 19 con le stesse condizioni di ingresso del sabato.

Tra gli eventi più interessanti del programma la conferenza del Dottor Mozzi, noto medico autore del libro "La dieta del dottor Mozzi" che si terrà presso il teatro del limitrofo paese di Asso sabato 12 settembre alle 14,30, e Chiara Vigo nel Teatro Sociale canzese sia sabato che domenica alle 11 sul tema del bisso. Nelle varie sale di Villa Meda si possono trovare laboratori, dimostrazioni e conferenze sullo yoga, le cure olistiche, la riflessologia, le coltivazioni biodinamiche, la meditazione etc.

Per i bambini - Non mancheranno i Giochi dei Nost, Pompieropoli, il Ludobus, Rampeghin nonché il laboratorio di spaventapasseri. La giornata sarà allietata da musica, danze, canti, dimostrazioni itineranti di campane tibetane e per i più golosi assaggi e aperitivi. Quest'anno La Cucina di Gian Maria proporrà piatti tradizionali, piatti vegani e internazionali, dal risotto allo zafferano all' hummus, dalla quinoa al seitan per soddisfare egregiamente ogni palato.

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!