Ieri ci sono state le elezioni amministrative in molte città d'Italia e oggi si commentano i risultatidegli schieramenti politici e dei candidati alla carica di sindaco. A Milano si andrà al ballottaggio il 19 giugno 2016 e si dovrà scegliere il nuovo primo cittadinotra Beppe Sala e Stefano Parisi. Andiamo a vedere le percentuali ottenute dalle liste e dai candidati.

Risultati elezioni 2016 a Milano

Il partito più votato è stato il Partito Democratico con il 28,97% di preferenze e Beppe Sala il candidato alla carica di sindaco più votato con il 41,70% di preferenze.

Le altre liste che hanno sostenuto Sala sono la Lista Civica - Noi, Milano che ha ottenutoil 7,67%, Sinistra X Milano il 3,82% e lo 0,68% Italia dei Valori. Stefano Parisi ha ottenuto il 40,78%, Forza Italia il 20,2%, Lega Nord l'11,77%, Lista Civica - Milano Popolare il 3,13%, Lista Civica - Io Corro Per Milano il 3,02%, Fratelli D'Italia - Alleanza Nazionale il 2,41% e Partito Pensionati lo0,43%.

Gianluca Corrado ha preso il 10,06% e il Movimento 5 Stelle il 10,4%. Basilio Rizzo il 3,55% e Sinistra - Sinistra E Costituzione il 3,49%. Marco Cappato l'1,88% e i Radicali l'1,86%. Nicolò Mardegan l'1,11% e la sua lista l'1,15%, mentre Natale Azzaretto, Luigi Santambrogio e Maria Teresa Baldini hanno ottenuto meno dell'1% delle preferenze.

I milanesi alle urne

L'affluenza alle urne dei milanesi è stata del 54,66%, in considerevole calo rispetto alle precedenti elezioni al primo turno del 2011 quando a votare fu il 67,5% degli aventi diritto, la differenze fra i due dati corrisponde a 120 mila elettori, è bene ricordare però che nelle amministrative di cinque anni fa si votò anche il lunedì.

I seggi di ieri sono stati ospitati in oltre 200 scuole, altri seggi sono stati allestiti nei carceri, negli ospedali e nelle case di cura. Anche nel resto d'Italia si è registrato un calo rispetto al 2011: dei 13 milioni di elettori chiamati al voto infatti l'affluenza è stata intorno alle 62,14% contro il 67,42% di cinque anni fa.

Il nuovo sindaco di Milano: Sala o Parisi?

Fra due settimane i milanesi saranno chiamati a esprimersi nuovamente per la scelta del candidato a sindaco: a scrutinio avvenuto sappiamo ormai che a contendersi la carica sono Beppe Sala sostenuto dal Centro-Sinistra e Stefano Parisi dal Centro-Destra.

A decretare il vincitore saranno i milanesi che hanno votato gli altri 7 candidati e quelli che per un motivo o per un altro non si sono recati al primo turno e voteranno invece al ballottaggio. Se gradite essere aggiornati sugli eventi e le informazioni relative alla città di Milano cliccate semplicemente sul tasto 'Segui' posto in alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto