Stop alla circolazione di tutti i veicoli a motore nella giornata di domenica 2 febbraio 2020: il blocco del traffico durerà 8 ore, dalle 10 alle 18 e tale ordinanza si applica a tutto il territorio del Comune di Milano.

L'ultimo blocco totale delle auto nel capoluogo lombardo risale al 2015 ad opera dell'ex sindaco Giuliano Pisapia.

Domenica senza auto

È stato lo stesso sindaco Beppe Sala a spiegare ai cittadini il senso della prima domenica senza auto del 2020, dichiarando che i valori del Pm10 hanno superato i livelli di guardia.

Inoltre il primo cittadino del capoluogo meneghino ha ammesso che la battaglia per l'Ambiente "si realizza attraverso misure strutturali e scelte di ampia visione", tuttavia la situazione attuale ha indotto a intervenire anche nell'immediato.

Emergenza smog

Per contrastare l'emergenza smog, da martedì 28 gennaio erano state attivate misure temporanee di primo livello per la qualità dell'aria in tanti Comuni della Lombardia, con la promessa di valutare il loro mantenimento nel corso della settimana. Le misure hanno riguardato limitazioni del traffico dei veicoli più inquinanti, l'obbligo di spegnimento dei motori in sosta e anche, per esempio, il divieto di combustioni all'aperto (barbecue e fuochi d'artificio).

Le condizioni atmosferiche non hanno aiutato la dispersione degli inquinanti, perciò il sindaco di Milano si è visto costretto a porre in atto una misura più drastica, invitando quindi cittadini e turisti a prepararsi a vivere una giornata in città a piedi, godendosi magari un giro in bicicletta per le strade vuote, oppure ricorrendo ai mezzi pubblici oppure a quelli elettrici.

Ovviamente nella giornata di domenica il trasporto pubblico sarà potenziato.

Deroghe: consentito raggiungimento parcheggi e San Siro

Nell'ordinanza firmata da Beppe Sala però non mancano deroghe importanti. Per coloro che arrivano da fuori città sarà possibile lasciare l'auto nei parcheggi presso le stazioni metropolitane di Bisceglie, Cascina Gobba, Famagosta, Forlanini, Lampugnano, Molino Dorino, San Donato 1 e 2 e San Leonardo, ossia tutte quelle stazioni della metro che si trovano in periferia.

Inoltre c'è una buona notizia per tutti i tifosi di calcio. Allo Stadio Meazza infatti domenica pomeriggio (precisamente alle ore 15) si giocherà la partita Milan-Verona e per facilitare l'accesso alle aree di sosta presso San Siro, a partire dalle ore 12, saranno escluse dal blocco le strade limitrofe. Chi volesse controllare l'elenco delle vie, potrà trovare tutti i dettagli sul sito ufficiale del Comune di Milano.

Come per ogni domenica senz'auto, nessun divieto riguarderà i mezzi con a bordo disabili muniti di apposito tagliando, i taxi e il car sharing.

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!