Sta suscitando svariate discussioni online una vera e propria rissa concretizzatasi l'8 febbraio 2020 in pieno centro a Milano, per la precisione in Corso Como. Protagonista, suo malgrado, il trapper romano Gallagher, che nelle immagini presenti in una clip rapidamente viralizzatasi online, viene colpito da uno schiaffo sferrato da un altro giovane artista, Rondo Sosa. Nel momento in cui riceve lo schiaffo, Gallagher è girato di spalle rispetto al suo aggressore.

La rissa in pieno centro a Milano, Gallagher colpito con uno schiaffo

Da questo gesto sarebbe poi scaturita una vera e propria rissa, documentata solo in minima parte dalle immagini, ma raccontata, con versioni significativamente distanti tra loro, da ambedue le parti in causa. Nelle ultime ore la polemica si è ulteriormente acuita, proprio a causa delle differenti versioni dei fatti.

Il giorno seguente l'aggressione, Gallagher ha fornito ai suoi follower di Instagram – sempre più numerosi, la sua pagina ha infatti raggiunto la cifra di 142mila seguaci – il suo resoconto sull'accaduto.

Il racconto di Gallagher: 'Io l'unica pizza che ho preso è Margherita'

"A me piace l'adrenalina – ha spiegato il trapper romano – mi piacciono i ragazzi pazzerelli. Ma io stavo con la mia ragazza, un gruppetto ha dato anche un calcio alla mia ragazza, mi siete venuti a disturbare in quaranta. E' uscito anche un video di una pizzetta (Gallagher si riferisce al sopracitato video dello schiaffo da cui è poi scaturita la rissa vera e propria, ndr), ma io l'unica pizza che ho preso è Margherita.

L'amico tuo invece ha preso una boccia di olio in testa, l'altro non telo dico manco, è uno scolapasta. Cosa vi devo dire ? Avete fatto una figuraccia, eravamo in due contro quaranta. [...] Vi do un consiglio ragazzi, io sono stato il primo a fare sbagli, ora sono in redenzione, sto lavorando, non ho bisogno di dimostrare a nessuno che sono coatto. Faccio musica, l'hype da solo non vi porta da nessuna parte.

[...] Stay focus, la mattina alzatevi, andate in studio, fate le canzoni, non andate a rompere il ca... alla gente.

Per tutta risposta è stato diffuso un ulteriore video, realizzato da un conoscente di Rondo Sosa, in cui sostanzialmente quest'ultimo 'intervista' un bambino che sostiene di essere stato aggredito verbalmente, con insulti marcatamente razzisti, e picchiato da Gallagher.

Gallagher accusato da un bambino: 'Mi ha dato uno schiaffo e chiamato ne...'

"Mi ha detto ne... di me... e mi ha dato uno schiaffo in faccia", dichiara infatti il bambino, di cui non è nota l'identità.

La vicenda sta suscitando molte discussioni online, anche tra i commenti al video che contiene le dichiarazioni del bimbo.

"Sembra che quello che registra il video stia mettendo le parole in bocca al bambino, perché evidentemente si è dimenticato il copione", sottolinea infatti un utente.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!