BMW i8 si appresta a raggiungere le strade italiane grazie allancio sul mercato che avverrà l’ormai vicinissimo giugno 2014. E’ un auto decisamente sportiva dalla linea aerodinamica,sebbene conservi l’eleganza e la superbia di una vettura a marchio BMW. La struttura risulta leggera graziealla lega in carbonio e gli interni sono rivestiti di materiali riciclabili.Magari siete più un genere da Suv,ma se i vostri desideri sono firmati BMW,probabilmente la gamma i8 non videluderà.

BMW i8: i consumi

La BMW i8 rappresenta la frontiera di un'ibrida plug-in che coniuga i privilegi di un motore elettrico fusia quelli di uno a combustione.

Il risultato è una guida fluida, però dai consumi ridotti. Tra le caratteristicheprincipali infatti ci sono le novità che riguardano le emissioni di carburante.BMW i8 promette al suo guidatore di mantenerei consumi di un’utilitaria.

Qualche numero? La BMW i8 prevede un dispendio dicarburante che sta al di sotto dei 5litri ogni 100 chilometri percorsi. Quando l’itinerario tocca tratti percorsiautostradali o extraurbani, i consumi permangono comunque inferiori ai 7 litri ogni 100 chilometri. Il sistema di consumidella ibrida plug-in risulta quindi sostanzialmente migliorato del 50 per centoin paragone a quelli di altre auto sportive dai motori standard.

BMW i8: caratteristiche e prezzo

BMW i8 plug-in ibrido monta un motore con tecnologia BMW eDrive Twin Power Turbo, a benzina a tre cilindri da170 chilowatt e 231 cavalli, e un motore elettrico ibrido sincrono da 96 chilowatte 131 cavalli.

Altra peculiarità sono le luci a laser. BMW i8 inoltre è dotata di una batteriaa ioni di litio, il Park DistanceControl, il Cruise Control, un volante multifunzione, cerchi in lega da 20 pollici, pneumatici 195/50 e 215/45 e moltoaltro ancora. 

Per mettere in garage unesemplare di BMW i8 in Italia ci vogliono 132.500 euro.

E che saranno mai! 

Segui la nostra pagina Facebook!