Dopo il grande successo avuto negli Stati Uniti, sta iniziando ad avere fortuna anche in Europa una tecnologia di sicurezza per i conducenti delle auto, in particolare per i giovani che sono più a rischio di incidente a causa dell'elevata velocità di guida e per il volume troppo alto dell'autoradio. Si tratta del sistema di sicurezza MyKey, ovvero una chiave di sicurezza che limita la velocità dell'automobile e la potenza dello stereo dell'auto. Attualmente la prima casa costruttrice che ha annunciato il lancio della chiave MyKey per i propri modelli è la Ford.



Successo di MyKey

Negli Stati Uniti, dove l'età in cui i giovani possono mettersi alla guida è molto più basso rispetto all'Italia, il sistema di sicurezza in questione ha avuto enorme successo grazie alla possibilità di programmare una serie di impostazioni sulle vetture in cui è implementato. Innanzitutto, permette di limitare la velocità massima a 140 chilometri orari; sempre in tema di velocità, è possibile impostare un segnale sonoro di allerta quando il conducente supera i 70 chilometri orari.

In Italia, questa tecnologia di sicurezza è stata montata di serie solo sulla Nuova Ford Fiesta, sul mercato dal 2013. Entro il 2015 verrà proposto anche su tutta la gamma. Il sistema permette ai guidatori meno esperti di essere più sicuri al volante e ai genitori di stare più tranquilli dopo aver configurato l'auto.

Funzioni del sistema di sicurezza

Il sistema blocca il funzionamento dello stereo se non vengono allacciate le cinture di sicurezza, e comunque mantiene il livello audio dello stereo entro i limiti impostati. Un'altra importante funzione del sistema di sicurezza MyKey è quello di rendere impossibile la disattivazione del segnalatore di ostacoli durante la guida o durante il parcheggio.

L'importanza di questi dispositivi è determinata dalle continue richieste da parte delle famiglie per tenere a freno i possibili comportamenti eccessivi al volante da parte dei giovani fra i 18 e i 21 anni.

Il superamento dei limiti di velocità è infatti un costante pericolo per i più giovani, coinvolti ogni giorno, specialmente il fine settimana, in incidenti spesso anche mortali. Ecco perché sono i benvenuti, in quanto garantiscono alle famiglie di gestire e impostare limiti ai comportamenti spregiudicati dei giovani al volante.

Altri sistemi di sicurezza

Sulla Fiesta è possibile trovare ulteriori sistemi in grado di garantire sicurezza a chi guida.

Questi sono: il controllo di trazione e di stabilità, il sistema di protezione intelligente corredato di sette airbag e l'Active City Stop, che attiva il sistema frenante quando si è molto vicini ad un'auto che ci precede evitando un eventuale incidente. Un'altra tecnologia innovativa è il Sync, utile per collegare il cellulare e tramite il quale gestire le chiamate o leggere gli sms. In aggiunta, vi è il sistema Emergency Assistance che chiama immediatamente ed automaticamente i soccorsi in caso di incidente comunicando la posizione dell'auto.



L'importanza della sicurezza al volante

Il sistema innovativo MyKey è costruito appositamente per contribuire ad abbassare la percentuale di incidenti fra i giovani, causati dall'alta velocità. Questa è la principale apprensione dei genitori quando i figli, soprattutto neopatentati, sono alla guida. Un'altra fonte di allarme è la cattiva abitudine di parlare al cellulare mentre si guida e, non meno importante, la possibilità di essere distratti da altri passeggeri. Se i genitori, in genere, sono molto contenti del sistema, i figli lo sono meno anche se questo significherebbe poter prendere l'auto più spesso.

Con il sistema introdotto da Ford, i genitori si possono sentire più tranquilli e in linea di massima sarebbero più disposti a permette ai propri figli di utilizzare l'auto.

La preoccupazione, a volte, non è soltanto dei genitori ma anche di coloro che si mettono alla guida: sapendo che c'è un assistente virtuale che li protegge, si sentono più sicuri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto