Si avvicina sempre di più il giorno in cui la nuova berlina di segmento D di Alfa Romeo verrà ufficialmente presentata. La presentazione si svolgerà giorno 24 giugno prossimo ad Arese, presso il museo della storica casa automobilistica del biscione. Cresce sempre più l'attesa di appassionati e addetti ai lavori, attesa ormai divenuta davvero snervante. Questo anche perché le novità sulla nuova vettura arrivano col contagocce. Sono ancora molti i punti interrogativi che riguardano la nuova automobile del celebre marchio italiano dell'automobilismo. Infatti i vertici Fca insieme ai dirigenti Alfa Romeo sono riusciti a mantenere il più stretto riserbo su quelle che saranno le caratteristiche della nuova "Giulia".

Ecco le novità sui motori

Al momento nemmeno il nome è certo visto che secondo le parole dell'amministratore delegato di FIAT Chrysler Automobiles Sergio Marchionne la denominazione "Giulia" non avrebbe il giusto appeal in mercati fondamentali come quelli nord americani. La novità del giorno senza dubbio è quella che riguarda le motorizzazioni della nuova automobile targata Biscione. Infatti, così come riportano numerosi siti tra cui "motorionline.com" e "Clubalfa.it" si fanno sempre più forti le indiscrezioni secondo cui la nuova berlina potrebbe avere tra le diverse motorizzazioni previste anche un nuovo benzina 1.8 litri biturbo da 300 CV e 400 Nm di coppia. Tra l'altro giunge anche voce che al nuovo motore verrebbe "accoppiato" un cambio automatico a doppia frizione.

Questa combinazione, secondo le indiscrezioni che giungono direttamente dalla Croazia, dove attualmente si svolgono i test sulla vettura, potrebbe garantire prestazioni davvero importanti. Infatti l'accelerazione da 0 a 100 chilometri orari potrebbe avvenire in appena 6 secondi, mentre la velocità massima di quest'automobile sarebbe ragguardevole e raggiungerebbe i 245 chilometri orari.

Insomma novità molto interessanti che se fossero confermate farebbero certamente la gioia dei numerosi fan e appassionati della casa automobilistica del biscione.

Segui la nostra pagina Facebook!