Dopo aver parlato degli ultimi rumors riferiti alla nuova berlina di Alfa Romeo, affrontiamo in questo articolo le tematiche relative ad un altro gioiello che uscirà nei prossimi mesi: parliamo della nuova BMW Serie 7, progetto non ancora definito ma del quale si conoscono già alcuni segreti. Andiamo a conoscere i dettagli più rilevanti della nuova vettura della casa automobilistica tedesca.

Si tratta di un'automobile che guarda al futuro, portandolo nel presente: una serie infinita di funzioni ultra tecnologiche, materiali di ultima generazione e sistemi di sicurezza di primissimo livello.

La nuova Bmw Serie 7 avrà una scocca allo stesso tempo leggerissima e resistente, con un occhio anche ai consumi. La chicca che incuriosisce tutti gli appassionati del settore è rappresentata dal sistema di Parcheggio telecomandato: è la prima vettura a prevedere questo optional che darà la possibilità di effettuare il parcheggio senza nessuno alla guida e con un solo impulso dato anche a distanza. Come rivelato dai dirigenti del marchio teutonico, il guidatore potrà controllare l'avvenuto parcheggio tramite una chiave a display.

Non solo optional, la nuova Bmw Serie 7 ha tra le sue priorità la sicurezza: tanti infatti i sistemi di sicurezza di cui sarà dotata l'autombile, con le funzioni Driving Assistant e Plus che daranno supporto allo sterzo, controlleranno le traiettoria di guida per evitare collisioni e verificheranno le condizioni del traffico, mentre con lo Stop & Go e lo Speed Limit Info si potrà avere in real time l'avvertimento sui limiti di velocità vigenti nel tratto di strada che si sta percorrendo.

Tanta attenzione anche alle tasche di chi deciderà di puntare su quest'auto: soluzioni tecniche precise sono state studiate per limare al minimo i consumi, come ad esempio il materiale in fibra di carbonio con cui sarà costruito l'abitacolo, fattore che consente di alleggerire non poco il peso, rispetto alla versione precedentemente utilizzata.

Altra chicca è il sistema di infotainment con il monitor di bordo ed il sistema iDrive, che consentirà di dare i comandi con dei semplici gesti: il tutto avviene grazie ad un sensore 3D che faciliterà non poco la gestione delle varie funzioni di infotainment. Si potrà rispondere al telefono, rifiutare una chiamata, alzare e abbassare il volume dello stereo e gestire altre applicazioni con un movimento delle mani, con la possibilità di collegare i gesti ad una particolare funzione.

Nulla è ancora noto invece relativamente al prezzo della nuova automobile.

Per nuove indiscrezioni provenienti dal mondo delle automobili, cliccate sul tasto 'Segui' e sarete aggiornati con tutti gli ultimi rumors.

Segui la nostra pagina Facebook!