Audi, Bmw e Mercedes da un lato, Google, Apple e Facebook dall’altro, cosa avranno da contendersi queste grandissime e famosissime aziende? Ebbene sappiate che è in atto una vera e propria guerra dal punto di vista economico-strategico che vede contrapposti i tre gruppi delle autovetture di lusso e i giganti della tecnologia.

Questo perché il settore degli autoveicoli si sta via via accostando a quello dell’ innovazione tecnologica, pertanto se fino ad adesso i marchi costruttori di automobili hanno permesso che le aziende di elettronica mettessero il loro zampino nello sviluppo di nuove funzionalità fruibili dagli automobilisti, adesso le case automobilistiche non ci stanno più.

Here potrebbe essere integrato nei sistemi multimediali delle automobili

Infatti, l’importante quotidiano Wall Street Journal ha rivelato che Audi, Bmw e Mercedes stanno cercando di acquisire HERE dell’ azienda Nokia ovvero il settore che elabora le mappe digitali impiegate nei sistemi di navigazione, inoltre viene spiegato nel giornale che questa manovra sarebbe chiaramente mirata ad impedire ai giganti della tecnologia di impossessarsene. D’altronde quelle di HERE sono delle vere e proprie mappe intelligenti, con la capacità di dare ausilio alla guida autonoma, quella senza autista per capirsi, fornendo tutta una serie di informazioni molto importanti e fondamentali.

Questa divisione della Nokia è stata valutata circa due miliardi di euro, ecco perché l’assetto Audi, Bmw, Mercedes ha aperto le porte a qualunque costruttore di auto voglia contribuire all’ acquisizione, sia per condividere i costi della manovra, sia per fare in maniera che il più alto numero possibile di autovetture siano coinvolte nello sviluppo di questa tecnologia, oltre che per fare “quadrato” contro lo strapotere delle più note aziende dell’ elettronica.

Ciò che in sostanza stanno facendo le case automobilistiche è giocare di anticipo per non vedersi soffiare sotto il naso quella che potrebbe essere una delle innovazioni tecnologiche più importanti nel campo dei mezzi di locomozione.

Segui la nostra pagina Facebook!