Tra non molto debutterà sul mercato la nuova Giulia di Alfa Romeo. Lo scorso mese di giugno è stata presentata ad Arese, nello storico stabilimento del Biscione, ma tra qualche settimana avremo modo di poterla rivedere a Francoforte, durante il consueto Salone dell’Auto. In attesa che la berlina di segmento D si mostri a settembre in terra tedesca, davanti agli occhi delle sue principali rivali (Audi, BMW e Mercedes), emergono nuove indiscrezioni relative al suo arrivo nelle concessionarie. L’agenda della casa automobilistica italiana prevede la presentazione dell’intera gamma di Alfa Romeo Giulia il mese prossimo, poi il debutto vero e proprio sul mercato europeo in primavera, a cavallo tra i mesi di marzo e aprile.

Successivamente, la vettura sbarcherà negli Stati Uniti. In questo caso si parla di qualche mese più tardi, a ridosso dell’estate prossima. È proprio il mercato nordamericano ad interessare all’Alfa Romeo, che ha già in programma l’uscita di un altro veicolo. Si tratta del SUV del Biscione, di cui ancora non si conosce molto, il quale è però particolarmente chiacchierato.

SUV di Alfa Romeo: produzione al via nel 2016

Il SUV dell’azienda motoristica italiana verrà realizzato, con molta probabilità, sulla base della piattaforma Giorgio. Questa è la stessa della berlina che Alfa Romeo utilizzerà anche per altri progetti futuri. Il gruppo FCA ha stanziato diversi miliardi di euro per rilanciare il marchio italiano, con gli investimenti che in parte sono serviti allo sviluppo della piattaforma a trazione posteriore, nonché dei motori che andranno ad equipaggiare le vetture.

Tornando al SUV, di cui emergono numerosi rendering online, non si hanno troppe notizie. C’è chi prova ad immaginarlo a modo suo, ma ad oggi resta difficile capire come sarà. Qualcuno lo ha avvistato in fase di test, ma come spesso accade in questi casi la carrozzeria è camuffata e potrebbe non essere quella definitiva. Di contro, ci sono notizie ben certe in merito a presentazione e uscita del veicolo.

La nuova Sport Utility di Alfa Romeo dovrebbe essere in produzione tra la fine del primo e l’inizio del secondo semestre dell’anno venturo. La vettura, che al momento è chiamata con il codice ‘949’, verrà presentata più o meno nello stesso periodo in cui quest’anno è stata svelata la Giulia, probabilmente ancora ad Arese. Il debutto sul mercato, invece, dovrebbe avvenire al termine della stagione estiva in Europa, poi in autunno in Nord America.

Lo stesso Sergio Marchionne avrebbe confermato che i lavori di preparazione per questo progetto sono stati ultimati. Il numero uno del gruppo italo-americano lo avrebbe specificato durante la recente conferenza di FCA sull’analisi dei risultati economici in merito al secondo quadrimestre del 2015. Una volta che arriverà sul mercato il SUV di Alfa Romeo, attendiamoci altre novità, come la Giulia in versione Spider oppure Coupé, le quali, secondo i rumors, dovrebbero andare ad ampliare la gamma tra il 2017 e il 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!