Il Motor Show di Tokyo ha aperto le sue porte, verso il futuro, da venerdì 27 ottobre fino a domenica 5 novembre mostrando l'innovazione futuristica delle Case motociclistiche e non solo, esponendo i loro modelli delle due ruote abbinanti al vecchio stile retrò con la nuova e moderna tecnologia. Suzuki, Yamaha, Kawasaki e Honda sono solo una parte delle Case produttrici nipponiche che esporranno nei loro stand alcuni modelli che cambieranno il modo e lo stile pensato fino ad ora.

Honda versione ibrida

La Honda punta alla parte elettronica ed ibrida mostrando la PCX Hybrid, uno scooter che utilizzerà una batteria dalle alte prestazioni accompagnata da un generatore ACG che assisterà il motore in ogni suo percorso. La più attesa è la Honda Gold WIng GL1800, veterana della Casa nata nel 1975 e rinnovatasi negli anni fino racchiudere, oggi, tutta la tecnologia in un motore a 6 cilindri di new generation.

Di fianco all'ammiraglia a due ruote, troveremo anche la Monkey 125, una piccola moto con un motore monocilindrico orizzontale, una strumentazione digitale d'avanguardia al passo con il futuro.

Kawasaki punta sul classico

La Z900RS sarà il futuro secondo la Casa di Akashi. Una moto, seppur moderna, che riprende lo stile ed il fascino della Z1 Super Four 900 degli anni '70 che fece storia già in passato ma un con un nuovo look a differenza della supernaked Z900. La Kawasaki si promette di conquistare il mondo europeo con l'ultima nata Ninja 400 pronta per offrire migliori performance della sua prima N300.

Novità in casa Suzuki e Yamaha

Nuovi modelli per il prossimo anno con la SV 650 X contraddistinta dallo stile classico-retrò accompagnata dallo scooter Swish. Allo stand Suzuki è possibile ammirare la GSX-R 125 già nelle new entry del mercato italiano. La Yamaha presenta la sua moto a tre ruote, prima nella storia del motociclismo con tecnologia avanzata LMW con forcella rovesciata a doppio stelo per le doppie ruote anteriori e prestazioni sportive da vera biker con i suoi 115 CV da 900 di cilindrata.

Niken sarà il suo nome di battaglia che potremo ammirare nei suoi dettagli all'eicma di Milano dal 9 al 12 novembre. La Yamaha continua a stupire con la sua moto a quattro ruote, la MWC-4, con motore elettrico che piega in cura come una vera supersportiva e la R1M guidata da un robot pronto a sfidare in pista il nostro campione Valentino Rossi. Non ci resta che attendere e vedere le ultime novità 2018 al salone di Milano - EICMA.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto