Richiedere il miglior mutuo online o il miglior mutuo tradizionale, è un momento importante sia per il contraente che per l'istituto di credito che da quel momento in poi dovrà gestite il rapporto con il suo cliente nella maniera più delicata possibile.

La soddisfazione del cliente e le performance della banca in tal senso, sono infatti parametri che vanno calcolati per qualsiasi tipologia di banca, da Barclays a Cariparma, e che in generale tutte le banche dovrebbero tener conto per agevolare la loro clientela ed affiliarla.

Una ricerca dell'Istituto Tedesco Qualità Finanza, ha condotto una ricerca sulla customer satisfaction dei clienti nei confronti delle banche presso le quali hanno ultimamente acceso un mutuo per la casa.

Questa ricerca è andata a completare un'indagine precedente sulla convenienza delle offerte bancarie, che aveva visto la vittoria a pari merito di Ibl, Cariparma e Deutsche Bank.

La ricerca si è basata su un sondaggio somministrato a 943 clienti che hanno espresso giudizi su 13 banche operanti in Italia e presso le quali hanno recentemente aperto un mutuo per la casa.

Per stilare la classifica sono state prese 5 dimensioni, ognuna delle quali ha analizzato un aspetto ben preciso del modus operandi delle banche.

La prima dimensione ha considerato le opinioni dei clienti in merito all'offerta dei prodotti, di preciso in merito alle spese accessorie legate al mutuo acceso. Tra le spese sono state considerate anche quelle che normalmente non vengono considerate nel Taeg, come l'assicurazione sul mutuo e i costi di tenuta del conto corrente di appoggio al mutuo.

I migliori video del giorno

In questa categoria Bnl, UniCredit e Credem hanno vinto pari merito sulle banche fisiche, per quelle online a vincere è stata Webank.

La seconda dimensione è stata calcolata sulla qualità della comunicazione con cui la banca ha gestito i rapporti col cliente, analizzando aspetti come la comprensibilità delle informazioni, l'usabilità del sito ufficiale e dei servizi di home banking e i tempi di risposta alle richieste del cliente.

Qui, Banco Popolare, Credem e UniCredit hanno vinto per le banche fisiche, Ing Direct ha vinto per le banche online.

La terza graduatoria è stata basata sull'assistenza ricevuta e sulle relazioni intrattenute con i clienti e ha visto la vittoria, a pari merito ancora una volta, di Credem, UniCredit e Banco Popolare; Webank ha vinto sulle dirette.

La quarta dimensione ha analizzato il rapporto qualità-prezzo e la vittoria è andata a Deutsche Bank e a UniCredit per le fisiche, a Ing Direct per le online.

L'ultima graduatoria, infine, ha coinvolto solo le banche online perché si è basata sulla facilità di interazione permessa dalla banca: a vincere su tutti, Ing Direct. #mutuo casa #erogazione mutui