Non sono sorpreso nel leggere gliauguri di Grillo a Bersani, e sono contento che l'ex comico abbiaespresso la sua vicinanza ad un avversario politico di cui,politicamente parlando, non ha alcuna stima: "Bersani ha avuto unpregio, quello di apparire umano, un grande pregio in un mondo dipolitici artefatti e costruiti a tavolino come dei pupazzi in venditaai grandi magazzini della politica. In fin dei conti, la sua volontàdi smacchiare il giaguaro si è avverata. Credo che abbia sempresaputo che i suoi veri nemici non erano i Cinque Stelle, ma alcunidei suoi compagni di partito e personaggi delle istituzioni.

Bersani,ti aspettiamo, non fare scherzi", dice Grillo sul suo blog.

Vienein mente la vecchia domanda: è possibile separare la sfera privatadi una persona e con questa la usa intima coscienza, i sentimenti, lesperanze, da quello che è il suo volto pubblico, la sua funzionesociale? Insomma è possibile dire che Bersani sia un brav'uomo cheperò è "oggettivamente" è al servizio, a parere di molti edello stesso Grillo, di interessi "particolari"? Laresponsabilità oggettiva è un vecchio dilemma.

Per le BrigateRosse, chi indossava una divisa o una toga era oggettivamente un nemico a prescindere dalla propria umanità e dalle sueconvinzioni etiche, e forse è anche per questo, in ragione delleconseguenze di quella ideologia nefasta, che abbiamo imparato aseparare l'uomo dalla funzione.

Molte persone che dichiarano lapropria preferenza a partiti o a formazioni politiche, che siispirano a valori etici rigidi, nella vita non sono affatto bigotti odi idee ristrette, molti altri che a dispetto del favore a partitinon proprio trasparenti ed onesti nel loro agire, né solidali nellaloro ispirazione, si rivelano persone buone e altruiste.

L'umanitàdell'altro non può essere celata ai nostri da una appartenenzapolitica o religiosa, una funzione sociale, una preferenza sessuale oaddirittura una razza, finiremmo, come è successo nella exJugoslavia, per assalire alla gola il nostro vicino, un tempo amico,sprofondando nell'orrore.

Grillo ha fatto bene ha fare gli auguria Bersani, anche se a molti è apparso ipocrita.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!