Prima dell'invenzione della tecnologia, della diffusione di internet e di tutto ciò che comporta il loro utilizzo, i bambini, di ogni età, si riunivano nel quartiere della propria città. In strada trascorrevano il loro tempo libero anche intere giornate. Passavano il loro tempo facendo giochi conosciuti e/o utilizzavano la loro creatività per inventarne degli altri. Uno dei loro giochi preferiti era certamente costituito da una robusta cassetta di legno su cui venivano applicate dei cuscinetti a sfera.

I bambini ci salivano sopra, e via a tutto gas! Percorrevano le strade discesa dopo discesa come se si trovassero a guidare un autentico mezzo di trasporto. Non ci si può dimenticare il mitico nascondino per cui si percorrevano centinaia di metri e ci si nascondeva nei luoghi meno impensabili. E come non ricordare Guardie e Ladri, altro gioco molto divertente: le squadre delle guardie avevano come obiettivo quello di catturare gli elementi dell'altra squadra che era formata dai ladri.

Questi avevano un vantaggio che gli permetteva di scappare il più lontano possibile e il loro compito era quello di non farsi catturare dalle guardie. Come non ricordare il traguardo che veniva disegnato sulla terra e ogni bambino utilizzava un tappo di bottiglia o un nocciolo di noce con cui giocare. L'oggetto veniva spostato con le dita e l'obiettivo era quello di raggiungere la meta finale.

Interi pomeriggi si trascorrevano giocando con le figurine.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple Videogiochi

Una mazza e un legnetto permetteva di fare un altro gioco che consisteva di lanciare il più lontano possibile un pezzetto di legno affilato da entrambi i lati. Non si possono dimenticare, nella lista, i giochi più conosciuti e apprezzati come il campanaro, strega comanda colori, sentinella, le belle statuine e così via. Giocare in strada rappresentava un modo per trascorrere molto tempo tra coetanei e soprattutto i giochi erano di società ossia venivano svolti in gruppo.

L'avvento dei giochi elettronici, o come si suol dire virtuali, ha comportato un orientamento completamente diverso. Con l'invenzione della Playstation, Nintendo e Wii i giochi di gruppo hanno lasciato il posto ai giochi individuali a discapito della socializzazione. Infatti, la maggior parte dei bambini e dei ragazzi trascorre il loro tempo libero a giocare in solitudine nella stanza. Sarebbe bello se i bambini della società attuale utilizzassero o modificassero a loro piacimento anche i giochi che appassionavano una volta e che facevano parte della nostra infanzia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto