Michelle Hunziker è impegnata con le prove per il festival di Sanremo a cui lei parteciperà come co-conduttrice per la somma di quattrocento mila euro, inferiore a quella richiesta dalla showgirl svizzera ma che ha accettato, come ha confidato lei stessa, perché fare il festival la diverte molto. In un'intervista alla rivista Oggi la moglie di Trussardi parla della querela che ha presentato insieme all'avvocato Giulia Buongiorno contro Selvaggia Lucarelli. La giornalista ha scritto un articolo in cui dichiara che il telefono della Onlus fondata dalle due donne suona sempre a vuoto e nessuno risponde alle e-mail. Nell'articolo di Selvaggia Lucarelli pubblicato sul Fatto Quotidiano la blogger afferma che la Onlus sia "Molto fumo e poco arrosto" e che la difesa di donne vittime di abusi e violenza sia molto importante ma richieda meno spot e più concretezza.

La Lucarelli per enfatizzare il proprio articolo l'ha pubblicato anche sul suo profilo [VIDEO]Facebook scrivendo: "Se ci sono gli spot ci saranno anche i soldi per pagare due segretarie" aggiungendo che le due fondatrici anche se raccogliessero pochi fondi non vivono in una tale indigenza da non potere perrmettersi di mantenere un ufficio efficiente e un'associazione che faccia ciò che promette.

Michelle Hunziker è certa di vincere in Tribunale

Michelle è sicura di vincere in Tribunale poiché a suo dire la Lucarelli ha dichiarato il falso e lo dimostreranno le donne che la sua associazione Doppia Difesa ha aiutato in questi anni. Michelle Hunziker e l'avvocato Buongiorno di tasca loro dichiarano di avere corrisposto nel 572 mila euro, cifra altisonante per un cittadino comune ma per una persona che vanta un patrimonio valutato tra i 167 e i 208 milioni di euro, e che per qualche ora di presenza sul palco dell'Ariston ottiene un compenso di 400 mila euro, direi che non sia una grande cifra quella versata all'associazione.

La Hunziker afferma di non essere stupita dall'attacco della Lucarelli. Secondo la showgirl l'attacco è di natura politica dal momento che l'avvocato [VIDEO] Buongiorno è capolista per la Lega Nord alle elezioni che si terranno il 4 marzo. La soubrette risponde che Doppia Difesa non ha attività sul sito perché la sua Onlus non svende i fatti delle persone che tutela che sono più di 2 mila donne l'anno. Alla domanda se sia rimasta male da quest'accusa da parte della Lucarelli risponde che è rimasta ferita in quanto ad accusarla è stata propria una donna che avrebbe potuto parlare direttamente con lei e ottenere spiegazioni in merito alla vicenda.