Primarie Pd 2013: ecco sondaggi e informazioni su come, dove e quando votare. Le elezioni Primarie del Partito Democratico per eleggere il prossimo segretario nazionale sono previste per domenica 8 dicembre in moltissimi comuni italiani.

I seggi saranno aperti dalle ore 8.00 fino alle ore 20.00 e tutti i cittadini, iscritti e non al partito, potranno scegliere a chi dare la preferenza tra Matteo Renzi, Giuseppe Civati e Gianni Cuperlo. Per potere accedere alla votazione sarà necessario presentarsi presso una delle tanti sedi con tessera elettorale e documento di identità valido. Da ricordare inoltre che sarà richiesta la somma di 2 euro a tutti coloro che non possiedo la tessera del Partito Democratico. Saranno ammessi alle votazioni tutti i cittadini con almeno 16 anni residenti in Italia, in uno degli stati dell'unione Europea o extracomunitari con permesso di soggiorno (per coloro che non hanno ancora compiuto i 18 anni obbligatoria prima la registrazione online).

Secondo le prime indiscrezioni è prevista una affluenza molto bassa: l'istituto Quorum ha infatti previsto circa 1 milione e 800 mila votanti. Per quanto riguarda invece i primi sondaggi sul risultato delle primarie del PD sembra ampio il vantaggio del sindaco di Firenze Matteo Renzi che, secondo le stime Quorum si dovrebbe si colloca davanti a tutti con il 66% di preferenze seguito da Gianni Cuperlo con poco più del 20% e Giuseppe Civati con il 12,7% dei voti. Per consultare l'elenco completo dei seggi regione per regione consultare l'apposito sito Primariepd2013.it
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!