Negli ultimi giorni non si fa altro che parlare del reddito di cittadinanza che pare destinato a breve a prendere definitivamente il via. È stato lo stesso Luigi Di Maio a confermare la disponibilità delle risorse per far partire lo strumento già nel 2019. Le polemiche e le discussioni riguardanti l'argomento non sono, però, mai cessate e, con tutta probabilità, continueranno a non mancare. L'ultimo in ordine cronologico a dire la sua è stato Flavio Briatore, uno degli imprenditori più famosi al mondo, oltre che essere stato team manager in Formula 1, prima con la Benetton e poi con la Renault. Briatore ha definito il reddito di cittadinanza come una vera e propria follia e ha parlato dei meridionali in termini non proprio positivi.

Flavio Briatore dice la sua sul reddito di cittadinanza: 'Al Sud non si vuole lavorare'

Dare il reddito di cittadinanza sarebbe una follia, perché al Sud la gente non ha voglia di lavorare". Ha esordito con queste dichiarazioni Flavio Briatore, secondo quanto riportato, tra gli altri, dal quotidiano Il Mattino. Con la solita schiettezza che lo contraddistingue, infatti, ha dichiarato che se si dovesse concedere il reddito di cittadinanza si andrebbe a pagare la gente che sta sul divano e, così facendo, verrebbero addirittura pagati per farlo.

"In questo modo compreranno un divano a due piazze", ironizza Flavio Briatore. Secondo l'imprenditore piemontese nel meridione ci sono delle difficoltà enormi e in più la gente non ha voglia. Chi aveva il desiderio di lavorare è andato via.

'Piena fiducia nei confronti di Salvini e Di Maio'

Dopo aver anche espresso fiducia totale nei confronti del nuovo Governo, Flavio Briatore ha spiegato che, quando c'era stata la possibilità di avviare un'attività a Otranto, nel gruppo di imprenditori c'erano diversi pugliesi ai quali era stata data la possibilità di tornare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Nessuno di questi, però, ha fatto ritorno. Al Sud per Briatore resta chi non si vuole impegnare troppo nella ricerca di un lavoro e con il reddito di cittadinanza la questione sarebbe ancor più rimarcata. Dopodiché ha voluto parlare di Matteo Salvini e di Luigi Di Maio, dichiarando la sua simpatia nei loro confronti e parlando anche di flat tax, dicendo che è un qualcosa che va fatto il prima possibile perché, anche se agevola i ricchi, non importa, in quanto, se una persona riesce a risparmiare, può fare maggiori investimenti nella sua attività e quindi può creare occupazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto