Chef Rubio ogni qualvolta ha parlato di Matteo Salvini lo ha fatto manifestando tutta la sua antipatia nei confronti del Ministro dell'Interno. Dal volto televisivo sono spesso piovute parole di poca stima nei confronti del numero uno della Lega. La notizia che una pallottola è stata recapitata al leader del Viminale non sembra in alcun modo stemperare il clima di costante polemica che il cuoco ha nei confronti di Salvini. Anzi, attraverso il suo profilo Twitter, ha diffuso un video dove dimostra di essere particolarmente scettico sui fatti per come sono stati narrati. Parole abbastanza gravi quelle pronunciate che, probabilmente, saranno oggetto di dibattito.

Chef Rubio parla attraverso un video

Chef Rubio sceglie di esprimere il suo pensiero attraverso un video pubblicato sui suoi canali social. Il tutto contribuisce ad avere contezza del tono con cui vengono dette le cose. Le dichiarazioni che si possono ascoltare risultano particolarmente tendenziose. Rubio sottolinea come gli puzza al quanto il fatto che ogni qualvolta Salvini non fa una gran figura, come ad esempio avvenuto ultimamente nelle piazze, gli arrivi una busta contenente un proiettile. Nelle dichiarazioni non va oltre, ma il prosieguo delle parole si percepisce un tono scettico abbastanza eloquente.

L'invito che rivolge al Ministro dell'Interno è che, dopo la settima pallottola ricevuta, si premuri di aggiornare tutti sull'eventuale sviluppo delle indagini. I passaggi che risultano più duri sono quelli in cui correda la descrizione dei fatti con un "Me puzza de ca..." detto in romanesco che si aggiunge al "Renditi più credibile" che arriva verso la fine del suo video.

La didascalia è ancora più dura

Il video pubblicato sul profilo Twitter è accompagnato da una didascalia che è ancora più duro delle parole pronunciate dalla viva voce di Chef Rubio.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Matteo Salvini M5S

Nei confronti di Salvini, infatti, si possono notare prese in giro abbastanza evidenti. Ad esempio rivolgendosi al Ministro lo chiama "FelpaPig" con un particolare gioco di parole tra il popolare cartone animato Peppa Pig ed il fatto che il leader del Viminale usi andare in giro indossando felpe che si riferiscono a forze armate o ad altre entità. Successivamente lo definisce "Menestrello degli Interni", prima di aggiungere che "così facendo" si renderebbe "ancora più patetico ed imbarazzante". Chef Rubio mette in conto un potenziale successo alle europee della Lega, ma si tratterebbe di un'affermazione che non scalfirebbe le sue convinzioni.

Secondo lui, infatti, ci tiene a dire che Salvini resta comunque un "bozzo". Da capire se adesso replicherà all'attacco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto