Nella giornata di ieri il Presidente della Repubblica ha lasciato un messaggio agli italiani in questi duri giorni di lotta al Coronavirus. Mattarella ha mandato un abbraccio a tutte le persone che stanno soffrendo e che hanno perso i propri cari in questi giorni e ringrazia tutti i lavoratori che sono in prima linea per combattere questa epidemia.

E poi, rivolgendosi alle istituzioni europee, si auspica "ulteriori iniziative comuni" per superare questo momento difficilissimo per l'economia italiana e comunitaria. Non sono mancate critiche, come quelle dell'opinionista Maria Giovanna Maglie che non condivide minimamente le sue osservazioni.

Coronavirus, il messaggio del Presidente della Repubblica

Nel messaggio agli italiani il Capo dello Stato esprime vicinanza ed affetto a tutte le persone che stanno soffrendo in questi giorni e che hanno perso i propri cari. "Stiamo vivendo una pagina triste della nostra storia. Abbiamo visto immagini che sarà impossibile dimenticare".

Mattarella ringrazia il personale sanitario e tutti i lavoratori che continuano a svolgere un servizio essenziale in queste settimane drammatiche, dal personale medico a infermieristico, dalle Forze dell'Ordine ai tanti volontari impegnati sul territorio, passando per i ricercatori e gli scienziati che stanno combattono il coronavirus in laboratorio.

Coronavirus, l'appello al senso di responsabilità dei cittadini

Il Presidente ha ringraziato anche tutti i cittadini che stanno trascorrendo gran parte del loro tempo in casa e rispettano le misure indicate dal Governo. Si auspica che il senso di responsabilità degli italiani sia la risorsa più importante su cui poter contare in questi giorni.

Mattarella inoltre sottolinea come questi comportamenti stiano "producendo effetti positivi" e invita nuovamente i cittadini ad osservarli scrupolosamente fino a quando sarà necessario.

Coronavirus, il Capo della Stato chiede più iniziative da parte dell'Ue

Nella parte conclusiva del discorso Sergio Mattarella sottolinea la grande vicinanza espressa da molti Capi di Stato in questi ultimi giorni e ha elogiato gli aiuti concreti che sono arrivati da molti paesi.

E per quanto riguarda le istituzioni europee si auspica che ci siano ulteriori decisioni prese dai Governi degli stati membri. "Sono indispensabili ulteriori iniziative comuni" osserva il Capo dello Stato. Bisogna superare "vecchi schemi ormai fuori dalla realtà delle drammatiche condizioni in cui si trova il nostro Continente".

Si augura inoltre che tutti comprendano la grave situazione che sta vivendo l'Europa per colpa del coronavirus. "La solidarietà non è soltanto richiesta dai valori dell’Unione ma è anche nel comune interesse".

Coronavirus, Maglie non condivide le parole di Mattarella

Maria Giovanna Maglie, opinionista e saggista italiana molto vicina ai partiti del centrodestra italiano, non è però affatto soddisfatta delle parole del Presidente della Repubblica sul coronavirus e affida su Twitter il suo sfogo pur nel rispetto della figura del Capo dello Stato.

Le sue parole non hanno bisogno di ulteriori spiegazioni e testimoniano il senso di sfiducia verso le istituzioni comunitarie.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!