Sceglie l'arma dell'ironia Claudio Borghi della Lega per contrapporsi ad un post particolarmente 'europeista' pubblicato da Nicola Zingaretti. Il segretario del Partito Democratico, in piena emergenza Coronavirus, ha voluto sottolineare l'importanza dell'Europa in una fase in cui occorrerà trovare risorse per rimettere in sesto un Paese azzoppato da una fase emergenziale che ormai perdura da diverse settimane. Il deputato del Carroccio ha invitato l'avversario politico ad abbracciare l'Unione Europea, ricordando una campagna social del PD di Zingaretti in cui si invitava ad abbracciare un cinese quando iniziava a emergere la possibilità della diffusione di sentimenti razzisti verso gli orientali, additati come untori del virus.

Coronavirus: Zingaretti approva l'aiuto dell'Europa

Nicola Zingaretti, sul suo profilo Facebook, ha inteso manifestare soddisfazione per il supporto che l'Unione Europea è pronta a dare ai Paesi membri in una fase difficile dovuta all'epidemia in corso. "Bene le scelte della Commissione Europea e dalla Banca Centrale Europea per fronteggiare l'emergenza coronavirus - ha scritto il Segretario del Partito Democratico - Decisioni prese grazie anche alla spinta, all'impegno e alla forza dell'Italia".

Zingaretti, tra l'altro, ha lanciato anche qualche frecciata rispetto a chi nel tempo ha avuto un'atteggiamento euroscettico. In tal senso risulta piuttosto eloquente l'intestazione data al post: "Basta dire sciocchezze, senza l'Europa non ce l'avremmo mai fatta".

Coronavirus: Borghi invita il Segretario del Pd ad abbracciare l'Europa

Parole che, evidentemente, non possono suscitare l'apprezzamento di uno come Claudio Borghi.

Il deputato della Lega non ha mai nascosto la disapprovazione nei confronti delle politiche europee nei riguardi dell'Italia con particolare riferimento alle tematiche economiche. Non è un caso che, su Twitter, arrivi una risposta diretta proprio al Segretario del Partito Democratico. "#abbraccialeuropa (non è finita bene la prima volta eh, che dice, la smettiamo?)" - ha replicato all'avversario politico.

Si tratta di una replica che arriva sul filo dell'ironia. E' noto, infatti, agli albori del problema coronavirus a livello internazionale, in seno all'ambiente 'dem' partì una sorta di campagna social con hashtag #abbracciauncinese come segno di lotta ad un eventuale razzismo nei confronti della popolazione asiatica. Il Presidente della Regione Lazio, tuttavia, qualche settimana fa è risultato positivo al tampone per il Covid-19. Per fortuna non ha comunque manifestato sintomi gravi, questo probabilmente ha favorito la possibilità di fare ironia al deputato della Lega.

Segui la nostra pagina Facebook!