Con l'apertura della porta santa a #Roma domani martedì 8 dicembre inizierà il Giubileo 2015. Abbiamo deciso di selezionare i 3 programmi da seguire in diretta tv nella giornata di domani. Li scopriremo nei prossimi paragrafi. Intanto ci preme ricordarvi l'approfondimento su cos'è il Giubileo straordinario della Misericordia, un articolo dove abbiamo anche parlato della durata complessiva dell'anno santo proclamato da Papa Francesco. 

Apertura porta santa Roma: la programmazione tv 

La prima trasmissione che vi consigliamo di vedere domani è quella proposta da Rai Uno alle ore 12.10, quando già Papa Francesco avrà dato il via ufficiale al Giubileo della Misericordia con l'apertura della porta santa di San Pietro.

Sul primo canale della Rai verrà proposto uno speciale intitolato "Il Giubileo di Francesco", dove verosimilmente si parlerà anche della scelta operata dal Pontefice di far iniziare nella pratica il Giubileo a Bangui, nella Repubblica Centroafricana, durante il suo recente viaggio nel continente nero. 

Per chi invece non vuole perdere neanche un secondo sulla cerimonia di inizio dell'anno santo può affidarsi alla diretta proposta dalla redazione del tg La 7, con il giornalista Mentana a seguire in tempo reale l'evento a partire dalle ore 12.20 per tutta la fascia del day time, fino quindi alle ore 13.30, l'orario tradizionale dell'inizio del telegiornale. La diretta dell'apertura della porta santa verrà garantita, sottolineiamo, anche da Rai Uno. 

Per le signore e i signori che sono abituati a vedere il canale della Cei TV 2000 a tutte le ore del giorno, e non soltanto il sabato e la domenica, il nostro consiglio è di non perdere l'approfondimento in programma alle ore 15 con l'apertura di un altrettanto importante tanto significativa porta santa, quella di Lourdes.

I migliori video del giorno

La diretta sarà dal Santuario e - siamo certi - affascinerà i credenti in ascolto. Vale inoltre la pena sottolineare che anche su TV 2000 - non poteva essere altrimenti - la cerimonia del mattino a Roma sarà seguita in diretta. 

Intanto durante l'Angelus di ieri mattina, Papa Francesco si è rivolto ai fedeli dicendo: "La voce del Battista grida ancora negli odierni deserti dell'umanità, che sono - specifica il pontefice - le menti chiuse e i cuori duri. Per questo ci domandiamo se stiamo percorrendo - conclude il Papa, la strada giusta, vivendo una vita secondo Vangelo". Il Papa ha voluto così rispondere alla domanda sul perché dell'anno santo della Misericordia: "Per andare più avanti nella strada della salvezza insegnataci da Gesù".

Per sapere come partecipare al Giubileo e le date dei mesi di gennaio e febbraio cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra. #Cronaca Roma