Anche quest’anno è scattata a Roma la corsa per un posto all’asilo nido comunale. Si sono aperte, infatti, le iscrizioni alle graduatorie per l’anno 2016/2017 e, nonostante i costi proibitivi, si prospettano ancora una volta lunghe liste d’attesa.

Quello della carenza degli asili nido comunali è, infatti, una realtà da troppo tempo persistente nel Comune di Roma, i cui effetti si manifestano con pesanti conseguenze sull’economia familiare.

Un posto all’asilo nido comunale, infatti, è spesso la condizione affinché una mamma possa continuare a lavorare e in assenza del quale si rischia di dover destinare buona parte dello stipendio per pagare la retta di una struttura privata o per una baby sitter.

Gli asili nido a Roma

Nonostante le presenza a Roma di una fitta rete di asili nido gestiti da strutture religiose, le difficoltà per conquistare un posto non potevano lasciare indifferenti i candidati alle prossime elezioni al Campidoglio. A giudicare dal proliferare delle proposte in merito, ci si augura che con la prossima giunta si possa finalmente arrivare alla soluzione di quella che è divenuta una vera e propria emergenza sociale e che riguarda non solo l’aspetto economico già descritto, ma anche la possibilità di formare le nuove generazioni a partire dal momento riconosciuto fondamentale da tutte le teorie pedagogiche per la formazione dell’individuo.

Gli standard europei fissano al 33 per cento, proprio per questo, la quota minima di bambini che devono poter accedere a un nido.

I migliori video del giorno

Sarà necessario un grande lavoro per poter raggiungere nel più breve tempo possibile questa quota, per la quale, probabilmente, sarà necessario ricorrere anche a strumenti poco tradizionali, come l’istituzione di asili nido condominiali o l’incentivo per la creazione di asili nido aziendali.

E la preoccupazione dei nuovi amministratori dovrà andare non solo alla realizzazione di nuove strutture ma anche alla manutenzione di quanto già esistente visto che, sempre più spesso, la cronaca deve occuparsi di episodi riguardanti la presenza di topi negli asili nido romani.    #Politica Roma #Cronaca Roma