La vitamina C è una delle sostanze più importanti per la nostra Salute. La C, appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili (che si sciolgono in acqua) ed è la sola che il nostro organismo può accumulare. Le sue funzioni sono importanti per la salute del nostro fisico, non solo perchè la vitamina C previene i mali stagionali come il raffreddore e l'influenza, rinforzando, quindi, le nostre difese immunitarie.

Questa vitamina facilita l'assorbimento del ferro e aiuta il nostro organismo a produrre globuli rossi; serve anche per sintetizzare il collagene, essenziale per le nostre ossa, ma anche per le cartilagini, i vasi sanguigni e i muscoli.

La carenza di vitamina C può portare a problemi digestivi, all'anemia e a problemi di cicatrizzazione, oltre che al fastidioso sanguinamento del naso (epistassi).

Nei casi più gravi può causare lo scorbuto, emorragia capillare, perdita dei denti e problemi dell'epidermide.

È necessario quindi, perché il nostro fisico resti in salute e così anche il nostro organismo, assumere la quantità necessaria (se si esagera però, si può incorrere in problemi gastrointestinali). Va ora di moda utilizzare le vitamine in pillole, ma la vitamina C è presente in tantissimi alimenti, sopratutto ortaggi e frutta. La troviamo in tutti gli agrumi, nelle fragole, nei kiwi, nei ribes neri, nei pomodori, nelle patate e poi nelle verdure a foglia scura (come il cavolo e gli spinaci).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

Perché la vitamina C mantenga inalterate le sue proprietà, bisogna utilizzare alcuni accorgimenti: i cibi non devono essere cotti troppo e la frutta e la verdura devono essere consumate fresche, tenute in luoghi con poca luce e al fresco.

Le dosi Larn (Livelli di Assunzione Raccomandati di Energia e Nutrienti) variano di età in età: i neonati dai 6 mesi a un anno 35 mg al giorno, i bambini dagli 1 ai 3 anni dovrebbero assumerne 40 mg, dai 4 ai 10 anni le dosi giornaliere sono 45 mg, in età pre adolescenziale (dagli 11 ai 14 anni) 50 mg, dai 15 anni in poi circa 60 mg.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto