Giungono buone notizie per quanto riguarda il virus ebola, che sta letteralmente terrorizzando i cittadini europei. Anche l'Italia è scossa dalla paura della malattia. Negli ultimi giorni si pensava che si fosse registrato il primo caso ufficiale anche nel Belpaese, ma, fortunatamente, così non è stato. L'antropologo toscano tornato dall'Africa aveva manifestato sintomi che in un primo momento avrebbero potuto essere riconducibili al temutissimo virus, ma in seguito l'allarme è rientrato. Finora, dunque, non si è registrato nessun caso di ebola in Italia e tutti coloro che tornano dall'Africa sono costretti a rivolgersi alle autorità sanitarie, oppure sono tenuti ad un periodo di isolamento.

Pubblicità
Pubblicità

Ma la novità di oggi è che sono stati svelati i punti deboli del virus.

Ultime news ebola, il farmaco ZMapp è efficace: l'ebola si può combattere

La scienza potrebbe essere arrivata alla cura del terribile virus. La ricerca sperimentale, infatti, conferma che il farmaco anti-Ebola Zmapp, che fino a questo momento si era rivelato come il più promettente, è efficace. La sua struttura e le sue modalità d'azione sono state studiate a fondo; dunque l'ebola si può combattere con nuove terapie basate su ZMapp.

Pubblicità

Il farmaco è stato somministrato a sette malati di ebola: sono guariti in cinque. Gli studi scientifici hanno mostrato che due degli anticorpi di ZMapp si legano alla base del virus e gli impediscono di penetrare nelle cellule.

Gli studiosi riferiscono che il passo successivo sarà quello di studiare gli anticorpi di coloro che resistono alla malattia, in modo da sviluppare un altro tipo di farmaco, qualora il virus muti e diventi resistente a ZMapp.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Ultime news Ebola, l'Oms spera in un calo dei contagi ad inizio 2015

L'Organizzazione Mondiale per la Sanità, visti tali progressi nel campo della scienza, auspica che il numero di persone contagiate da ebola cali in modo consistente nel 2015. Con i buoni risultati prodotti dalle ricerche scientifiche, il virus che ha provocato 5.200 morti in tutto il mondo potrà essere sicuramente contenuto a partire dal prossimo anno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto