I giornalisti dell'Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione, hanno presentato, a Milano, alcuni consigli, dieci per la precisione, per evitare di essere travolti dalla miriade di informazioni mediche reperibili in rete, spesso fuorvianti e allarmanti.

Rischio bufale sul web

Molte associazioni di professionisti del settore medico, tra le quali l'UNAMSI, hanno unito le loro forze per garantire alla collettività notizie e informazioni medico-scientifiche accurate e attendibili in rete.

Pubblicità
Pubblicità

Professionisti di Medicina generale, oftalmologia, urologia, otorinolaringoiatria, psichiatria e pediatria, facenti parte di Associazioni ed Istituzioni accreditate, hanno realizzato, in clima di concertazione, un decalogo di regole affinché gli utenti che cercano notizie su patologie o disturbi, relativi a ciascun tipo di branca specialistica sul web, possano ricevere informazioni specifiche e accurate in base al tipo di problema.

Purtroppo capita molto spesso che in rete circolino tante, troppe, definizioni, sintomatologie e relativi rimedi che si rivelano controproducenti, a volte dannosi, per chi si improvvisa medico di sé stesso senza consultare uno specialista.

Ora per una questione di risparmio economico, ora perché non si ha voglia di aspettare ore in fila per una visita specialistica di controllo o prevenzione, sempre più persone incorrono in problematiche automedicali di assai poca efficacia, limitandosi a leggere un approssimativo articolo che, lontanamente, assomiglia alla propria condizione personale. Grande errore.

Il decalogo dei professionisti

Di seguito, i dieci consigli per evitare inutili e dannosi fraintendimenti sul web:

  • Verificare sempre l'attendibilità del sito e della fonte delle informazioni
  • Accertarsi dell'aggiornamento del sito per assicurarsi di accedere ad informazioni recenti e nuove
  • Evitare le cure fai da te e rivolgersi sempre ad un medico specialista in caso di dubbi
  • Diffidare assolutamente dalle prescrizioni di farmaci senza aver effettuato una visita ed esami specifici
  • Monitorare ed assicurarsi del rispetto del diritto alla privacy del sito e da parte del medico con il quale siete in contatto
  • Valutare con attenzione blog e forum, in quanto fornirete dati ed informazioni sensibili
  • Fare attenzione si motori di ricerca e alle parole-chiave per evitare ricerche su argomenti diversi da quelli medici
  • Attenzione alla pubblicità mascherata
  • Fare attenzione ai farmaci che si acquistano online, possono essere molto pericolo di e dannosi per la salute
  • Non avere mai paura di confrontare le informazioni reperite su Internet con il proprio medico curante per avere dettagli incrociati e rassicurazioni certe.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto