Non è una novità che l'Azienda Italiana del Farmaco, meglio conosciuta come #AIFA, ed altre agenzie che si occupano di controllare i prodotti immessi sul mercato ritengano opportuno ritirare dal commercio uno o più lotti di un determinato prodotto [VIDEO] poiché considerato nocivo o non propriamente a norma con le regolamentazioni in vigore. Questa volta, ad essere entrato nel "mirino" dell'azienda italiana che controlla ogni singolo farmaco messo in circolazione, è un #Antinfiammatorio solitamente utilizzato per curare, o comunque lenire, le infiammazioni cutanee ed i fastidi che ne derivano. Il ritiro ha interessato l'antinfiammatorio prodotto dall'azienda Almirall Spa denominato come MUNDOSON FLUIDO*EMULS30G1MG/G con numero di AIC pari a 040574028.

Le confezioni di antinfiammatorio MUNDOSON interessate al ritiro appartengono al lotto numero 634161, con scadenza ad agosto del 2018.

MUNDOSON FLUIDO ed il suo utilizzo

Il ritiro di questo medicinale è avvenuto esclusivamente [VIDEO] in via precauzionale dopo un avvertimento lanciato dalla ditta tedesca in merito ad alcuni valori leggermente distanti da quelli autorizzati dalle regolamentazioni attualmente in vigore. Il medicinale in questione, categorizzato come antinfiammatorio di uso comune, viene solitamente utilizzato per il trattamento di quelle infiammazioni cutanee che non rispondono come dovuto ai trattamenti di corticosteroidi e che si paragonano alle psoriasi ed ad alcune dermatiti atopiche. Il prodotto in questione, inoltre, viene anche utilizzato per alleviare e per curare quei fastidiosi pruriti che attaccano il cuoio capelluto, causati solitamente da una psoriasi dello stesso.

La psoriasi è un'infiammazione della cute che si presenta, solitamente, con un rigonfiamento della parte interessata ed un aspetto bianco-argenteo che causa fastidi quali bruciore e prurito. Questa infiammazione può colpire qualsiasi parte del nostro corpo, ma spesso si focalizza su ginocchia, gomiti, viso, cuoio capelluto, zona lombare palmi delle mani e piante dei piedi. Riuscire a diagnosticare la psoriasi non è semplice poiché molto spesso si presenta con sintomatologie comuni ad altre malattie della pelle e dell'organismo. I fattori scatenanti di questa infiammazione cronica e fastidiosa non sono molti e spesso si evidenziano nello stress, in alcune tipologie di infezioni, o ancora dalla pelle secca o da controindicazioni presenti in alcune tipologie di medicinali. #salute