Il personaggio è di quelli che non passano mai inosservati. Uno di quei personaggi che, nella loro apparente timidezza ed educazione, viene sempre notato: per quel che ha da dire, per la sua carriera e per la sua disponibilità. Parliamo di Emiliano Mondonico, allenatore originario di Rivolta d'Adda che domenica sarà ospite della terza giornata del campionato CSI di calcio integrato che si svolgerà a Cimnago di Lentate sul Seveso, in provincia di Monza e Brianza, organizzata in questo caso dalla società Rolafer Briantea84, sodalizio leader in Italia dello sport paralimpico.

Emiliano Mondonico e il Csi

Attualmente, il tecnico classe 1947 - che ha allenato nella sua carriera, tra le altre squadre, Atalanta, Novara e Torino- è ambasciatore Csi dello sport in oratorio, ruolo che riveste da quando è tornato sul campo dopo un periodo di assenza. Lo stesso campo che, infatti, ha dovuto lasciare nel 2011 quando gli era stata diagnosticata una malattia contro la quale ha lottato da guerriero.

Una lotta che gli ha permesso, in carriera, di collezionare cinque promozioni dalla serie B alla serie A (e chi ama il calcio sa quanto valgano i passaggi dalla serie cadetta alla massima serie) e una finale di Coppa Uefa con il Torino, purtroppo lasciata all'Ajax dopo due gare finite in parità - quando c'erano ancora l'andata e il ritorno nelle coppe europee, che nostalgia! Dopo aver allenato, nel 2014, i calciatori senza contratto della "Equipe Lombardia", oggi è impegnato anche con una squadra di calciatori che ha avuto problemi di alcolismo. Segno che il "Mondo" è estremamente attento alla faccia sociale dello sport.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Torino Calcio

Il calcio integrato

Sotto l'organizzazione del CSI (Comitato Sportivo Italiano), si svolge quest'anno il campionato di calcio integrato. Che significa che in campo ci sono 5 normodotati e 3 atleti paralimpici, con disabilità varie. Obiettivo è un'integrazione vera e concreta tra due mondi che, troppo spesso, non dialogano, non si parlano e che, invece, potrebbero imparare molto l'uno dall'altro, senza dimenticare l'equilibrio tecnico all'interno di una squadra, fondamentale per divertirsi e cogliere la parte educativa e ludica dall'attività sportiva, in questo caso del calcio.

Rolafer Briantea84

“Dall’anno scorso la formula 5+3 è stata integrata dal Csi - ha commentato il responsabile tecnico della Rolafer Giorgio Pagani -, un percorso utile che offre a tutti la possibilità di trovare il proprio spazio in campo. Per noi questa è la quarta stagione: un’importante occasione di gioco e un modo per tenere unite le diverse formazioni Rolafer che durante l’anno partecipano a campionati separati.

Per il futuro, mi auguro degli sviluppi nell’ottica del calcio a 11 o, comunque, in vista di un integrazione totale nell’ambito delle categorie ufficiali del Csi.

Il programma della giornata

Ecco il programma delle gare di domenica che si terranno all'Oratorio San Vincenzo di Cimnago (Lentate sul Seveso, MB) in via Marconi 16.

Bresso4_Rolafer Briantea84, ore 9.30, Cascina Biblioteca ASO-Ticino Cuggiono, ore 10.30 Porta Romana Aspes-Sporting 4E Onlus, ore 11.30.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto