Finalmente, dopo anni ed anni di speculazioni, i fans americani e di tutto il mondo potranno godersi l'incontro che sognavano tra i due più giovani campioni nella storia della WWE; infatti al PPV Summerslam Brock Lesnar affronterà Randy Orton. La qualità dell'incontro potrebbe risentirne, infatti Lesnar il 9 luglio, affronterà Mark Hunt nel PPV UFC 200 mentre Randy Orton è fuori dalle scene da dicembre per via di un infortunio alla spalla che ha anche richiesto un intervento chirurgico.

Summerslam: Brock Lesnar vs Randy Orton

Non si tratta di un match inedito infatti i due prima di debuttare nel Main Roster della WWE erano impegnati insieme a John Cena e a Batista nel territorio di sviluppo che allora era la OVW.I due si sono affrontati oltre dieci anni fa in una puntata di Smackdown, ma all'epoca solo Lesnar era riuscito a confermarsi ad alti livello, vincendo l'allora massimo della WWE, mentre Orton stava cercando ancora di scalare le gerarchie della compagnia.

In seguito il suo passaggio a Raw e l'entrata nella stable "Evolution", e la storyline del "Legend Killer" gli apriranno e porte del Main Event.

L'abbandono di Lesnar

Brock Lesnarvinse il titolo massimo della compagnia durante Summerslam contro The Rock e si laureò come il più giovane campione; dopo tre anni però i ritmi frenetici della compagnia e la voglia di diventare un giocatore di Football professionista lo spinsero ad abbandonare lo show con l'ultimo incontro disputato a Wrestlemania contro Goldberg.

In seguito al suo abbandono la WWE decise di puntare su John Cena, che ne prese il posto nella card dello show diventando negli anni il volto dell'intera compagnia nonché icona del Wrestling Mondiale. Il proprietario della compagnia Vince McMahon non poteva accettare che colui che deteneva il record come il più giovane campione della storia avesse abbandonato la sua società e così, frettolosamente e rischiandone di rovinare la carriera, scelse di affidare il massimo allora a Randy Orton che così a distanza di qualche anno superò il record di Lesnar.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto