Il volley mercato della Superlega sta regalando molti movimenti in questi ultimi giorni. Molti gli annunci ufficiali anche se è ancora da concludere il "valzer dei centrali italiani", con Alletti e Cester ancora in cerca di sistemazione.

Giannelli a Trento fino al 2023

Iniziamo dalla conferma arrivata direttamente dai profili social del presidente di Trento, Diego Mosna: il palleggiatore della nazionale azzurra nonché capitano della Diatec, Simone Giannelli ha firmato un prolungamento di contratto fino al 2023. I tifosi trentini possono quindi festeggiare.

Galassi è un giocatore di Monza

I dirigenti del consorzio Vero Volley Monza, dopo aver stupito tutti con l'acquisto del fortissimo opposto polacco Kurek, continuano la propria campagna di rafforzamento mettendo sotto contratto il giovane centrale (classe 1997) Gianluca Galassi.

Proveniente da Perugia, dove in posto 3 durante la passata stagione è stato spesso chiuso da Ricci e Podrascanin, ha accettato la sfida di Monza: qui andrà a lottare per un posto da titolare con Yosifov e Beretta, titolari dell'ultima stagione. Il club brianzolo ha investito molto sul giocatore, facendogli firmare un contratto triennale e acquistando il cartellino.

Cester a Verona e Alletti a Milano?

Data l'ufficialità di Galassi a Monza in molti si interrogano sul futuro di altri due centrali italiani in cerca di una nuova sistemazione per il prossimo campionato.

Le voci di mercato, prima dell'approdo dell'ex Perugia alla corte di Fabio Soli, davano Enrico Cester molto vicino al Vero Volley. Chiuso dall'arrivo di Simone Anzani nella Lube Civitanova campione d'Italia in carica, il centrale resta comunque in cerca di un nuovo club.

Dato per scontato che non andrà a Monza, ora l'ipotesi più probabile sembrerebbe Verona.

Di conseguenza la destinazione più probabile, salvo inaspettati colpi a sorpresa, per Alletti è il team di Milano, che sarà guidato la prossima stagione dal coach Piazza.

Hirsch ufficiale a Vibo Valentia

L'opposto tedesco Simon Hirsch sarà il titolare in posto 2 della Tonno Callipo Calabria Volley Vibo Valentia per la stagione 2019/2020.

Dopo aver disputato nella scorsa stagione due campionati (prima la V-league coreana e poi la nostra Superlega, giocando per la Revivre Axopower Milano) il forte giocatore di 205 centimetri di altezza ha deciso di sposare il progetto partito a Vibo, dove sicuramente darà un ottimo contributo grazie alla sua comprovata esperienza nel campionato italiano.

Calci punta in alto: preso Fedrizzi

Infine segnaliamo un acquisto di spessore ufficializzato dalla squadra toscana del Calci in A2, che ha fatto parlare di sé dopo aver convinto l'opposto Andrea Argenta a scendere di categoria (e giocare per una squadra all'esordio nella serie) dopo un'estate passata in nazionale.

Segui la pagina Pallavolo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!