Settembre proporrà diverse corse di ciclismo in Italia. In attesa de Il Lombardia a ottobre, avremo appuntamenti da non lasciarsi sfuggire come Giro della Toscana - Memorial Alfredo Martini e Coppa Sabatini - Gran Premio Città di Peccioli. Il primo verrà disputato mercoledì 18 settembre, mentre il secondo andrà in scena giovedì 19 settembre. Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta tv su Rai Sport, con streaming su Rai Play.

Il ct dell’Italia, Davide Cassani, trarrà certamente spunto da questi due appuntamenti per definire i convocati per i Campionati Mondiali nello Yorkshire. In attesa di scoprire cosa accadrà, diamo uno sguardo al percorso.

Percorso del Giro della Toscana con salita di Monte Serra

La 91ª edizione del Giro della Toscana avrà come sede di partenza e arrivo la cittadina di Pontedera. Il percorso misurerà 204,4 Km e sarà caratterizzato da un circuito, da ripetere 3 volte, con la salita di Monte Serra.

I corridori, dopo lo start da Piazza Martiri della Libertà, affronteranno un primo tratto in linea, che li porterà ad attraversare le località di Perignano, Lari e Capannoli. In seguito si entrerà nel circuito, con il passaggio da Calcinaia e Uliveto Terme, prima di andare ad affrontare la salita di Monte Serra da Calci. Misurerà poco più di 8 Km e proporrà pendenze medie vicine al 7%. Non si arriverà fino alla cima, ma al bivio per Buti si svolterà per la discesa, molto impegnativa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Si attraverserà la località di Bientina, per poi rientrare a Pontedera per concludere il giro. Come dette, ci saranno altri 2 passaggi sul traguardo prima della conclusione. All’ultimo giro, quando si scollinerà in cime alla salita mancheranno circa 28 Km, di cui la maggior parte in discesa. Sarà probabilmente in questo frangente che si deciderà la corsa. L’anno scorso si impose Gianni Moscon, precedendo all’arrivo Romain Bardet e Domenico Pozzovivo.

Percorso della Coppa Sabatini con 2 circuiti

La 67ª edizione della Coppa Sabatini prenderà il via da Peccioli, dove sarà posizionato anche il traguardo. Il percorso misurerà 195,9 Km e proporrà 2 circuiti. Un primo tratto in linea, dopo la partenza dallo Stadio Comunale, porterà i corridori ad attraversare gli abitati di Terricciola, Chianni e Lajatico. In questa prima fase verranno affrontate due salite, ma essendo lontane dal traguardo non faranno granché selezione.

Potrebbero essere più che altro trampolino di lancio per degli attaccanti alla ricerca della fuga. Successivamente si passerà sulla linea di arrivo e si andrà ad affrontare il primo circuito di 21,7 Km, da ripetere per 3 volte. Da Peccioli ci si dirigerà verso Capannoli, dopodiché si imboccherà l’ascesa verso Terricciola, per poi fare rientro. Nel finale di gara si restringerà il cerchio, con il secondo circuito di 12,2 Km da ripetere per sei volte.

A caratterizzarlo sarà il tratto conclusivo, che proporrà una breve salita, che in realtà i corridori affronteranno per svariate volte, prima di transitare dal traguardo al termine di ogni giro dei due circuiti. Fu Juan José Lobato ad imporsi l’anno scorso, precedendo Sonny Colbrelli e Gianni Moscon.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto