Tutto sul calcolo, la scadenza e il pagamento della Tasi, la nuova tassa sui servizi indivisibili comunali che, insieme all'#imu e alla Tari, forma la #Iuc, la nuova tassa sugli immobili.

Tasi tassa comunale 2014

Tasi è l'acronimo di Tassa servizi indivisibili comunali, intendendo per tali la manutenzione delle strade delle nostre città, la fognatura e l'acquedotto pubblico fino all'illuminazione. A pagare la Tasi sono tutti i contribuenti, i proprietari di immobili ma anche gli inquilini in caso di immobile dato in locazione.

Calcolo Tasi aliquote 2014

Il calcolo Tasi avviene avendo come base imponibile quella prevista per l'IMU.

Per il 2014 il Governo ha deciso di lasciare facoltà ai comuni di decidere aumento delle aliquote Tasi fino ad un massimo dello 0,8 per mille in più da dividere, sempre a discrezione dei comuni stessi, tra Tasi e IMU, con la conseguenza che se l'Imu sulla prima casa, che non sia di lusso però, è stata abolita in via definitiva da quest'anno, gli aumenti saranno soprattutto sulla Tasi prima casa o sull'Imu seconda casa.

Scadenza Tasi 2014

Per quanto riguarda la scadenza Tasi per il 2014 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha fatto il punto con un comunicato stampa pubblicato sul suo sito istituzionale in cui ha precisato che la scadenza Tasi, come la scadenza tari per il 2014 sarà in due tranche, quindi ci saranno almeno due rate semestrale le cui date saranno decise sempre dai singoli comuni con le loro delibere, ferma restando la possibilità di pagare la Tasi in un'unica soluzione cono la scadenza del 16 giugno prossimo.

I migliori video del giorno