Il calcolo dell'Imposta IRES 2014 e della sua base imponibile verte principalmente su 3 fattori che sono: oneri finanziari, dividendi, plusvalenze, fondamentali a calcolare il cosi detto reddito d'impresa che è la sua BI. L'IRES è l'imposta sui redditi delle società che godono di autonomia giuridica e finanziaria, ovvero SPA, SAPA, SRL, consorzi e coop. La sua aliquota e di tipo proporzionale ed è fissata al 27%. Se la base Imponibile dell'IRES e la conseguente imposta è negativa, l'importo può essere riportato all'anno successivo come detrazione con un limite di 5 anni per le società di persone.

Calcolo base imponibile Imposta IRES 2014: deduzioni su dividendi

Per quanto riguarda i dividendi conseguiti da società controllate essi entrano nel calcolo dell'imposta IRES 2014 per:

  • 5% se la società è soggetta anch'essa a tassazione sui redditi d'impresa e non IRPEF

  • 49,72% se la società è soggetta a tassazione IRPEF

Se la società controllata è residente in paradisi fiscali non ci sarà alcuna deduzione sui dividendi che entreranno in toto sulla base imponibile dell'IRES.

Calcolo base imponibile Imposta IRES 2014: deduzioni oneri finanziari e ROL

Per quanto riguarda gli oneri finanziari, gli interessi passivi entrano nella formazione della base imponibile dell'IRES mentre gli interessi passivi possono essere dedotti fino al pareggio con gli attivi e con un tetto massimo pari al 30% dell'indice ROL (reddito operativo lordo). La quota d'interessi indeducibili può essere riportata negli esercizi successivi cosi come la quota del ROL inutilizzata.

Calcolo base imponibile Imposta IRES 2014: le plusvalenze patrimoniali

Le plusvalenze patrimoniali ottenute ad esempio da vendite di quote azionarie devono rientrare nella base imponibile dell'IRES 2014 in questo modo:

  • 100% NO PEX (partecipation exemption)

  • 5% PEX (partecipation exemption)

PEX sta a significare che la società non è residente in paradisi fiscali e che è una società commerciale.

I migliori video del giorno

Per quanto riguarda la minusvalenze invece, sono deducibili nella quota dello 0% per le PEX e del 100% per le NO PEX.