Il 27 dicembre 2013 è stata istituita la nuova tassa sui rifiuti, Tari, che va a sostituire la vecchia Tares e la T.I.A. In particolare, la Tari rappresenta la componente relativa all'Imposta Unica stabilita dai Comuni, ed è volta a finanziare in toto i costi della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti.

La nuova imposta sui rifiuti si deve pagare sui locali e sulle aree scoperte, che producono rifiuti urbani. La tassa fa parte della I.U.C - Imposta Unica Comunale. Il Comune di residenza decide la tariffa da versare a seconda della superficie e della quantità dei rifiuti che vengono prodotti, oppure in base alla quantità e alla qualità dei rifiuti per superficie, a seconda degli usi e del tipo di attività.

Il Comune di Milano negli scorsi giorni ha deciso le modalità e le date entro cui va pagata l'imposta. In particolare, entro la prima metà di agosto verrà spedita una lettera con tutte le informazioni del caso e il modulo F24 precompilato per pagare l'acconto entro il 16 settembre 2014. Dopodiché, verrà spedita un'ulteriore comunicazione e il modello F24, da utilizzare entro il 30 novembre 2014 per il saldo della tassa.

La nuova tassa sui rifiuti è calcolata per utenze domestiche, in relazione alla superficie calpestabile e al numero di persone. Di conseguenza, coloro che a partire dal 1 gennaio 2013 hanno richiesto di modificare il nucleo famigliare o la propria abitazione riceveranno una comunicazione dettagliata entro la metà di settembre 2014. In questo caso l'acconto della Tari deve essere pagato entro il 16 ottobre 2014.

I migliori video del giorno

Sono previste numerose agevolazioni. Il Comune di Milano assicura infatti una riduzione del 25% ai nuclei famigliari con 4 o più componenti che vivono in abitazioni su una superficie abitativa non superiore ai 120 mq.

In aggiunta, è previsto uno sconto del 10% per le famiglie composte da due persone, di cui almeno una ha compiuto i 75 anni o supera questa età e, infine, uno sconto del 10%, dai nuclei famigliari composti da un adulto e uno o due minori che abitano in una casa fino a 80 mq.