In un precedente articolo abbiamo elencato tutte le scadenze fiscali per il mese di settembre 2014, oggi andremo a scoprire quali tipi di versamenti dovranno far fronte i cittadini italiani per il mese di ottobre, nel dettaglio le date e le scadenze.

Scadenze Fiscali: ottobre 2014

Mercoledì 1 ottobre

  • Imposta di registro: per i contratti di affitto stipulati o rinnovati a partire da lunedì 1 settembre 2014 si dovrà adempiere al pagamento dell'imposta di registro.

Venerdì 10 ottobre

  • Tuttoraggio: di dovrà effettuare la dichiarazione ricorrente del bilancio amministrativo.

Mercoledì 15 ottobre

  • Soggetti IVA: emettere e registrare le ricevute prorogate inerenti a beni consegnati.

Giovedì 16 ottobre

  • IRPEF: per i possessori di partita IVA non interessati dagli studi di settore, dovranno effettuare il pagamento della 5° rata IRPEF come primo anticipo.

  • Addizionali: per gli intestatari di partita IVA non interessati dagli studi di settore, dovranno effettuare il pagamento della 5° rata Addizionale Comunale all'IRPEF come primo anticipo.

  • Canone RAI: i profili con un'entrata pensionistica dovranno effettuare il pagamento della quota Canone RAI scalata ai pensionati.

  • Cedolare secca: per i possessori di partita IVA non interessati dagli studi di settore dovranno effettuare il pagamento della 5° rata della Cedolare Secca come primo anticipo dell'anno 2014.

  • Sostituti d'imposta: pagamento detrazioni eseguite nel mese antecedente.

  • IVA: pagamento e indennizzare dell'IVA inerente al mese antecedente.

  • IRES: i profili non interessati dagli studi di settore dovranno effettuare il pagamento della 5° rata dell'IRES come ultima quota per l'anno 2013 e come primo anticipo per l'anno 2014.

  • Irap: i profili possessori di partita IVA dovranno effettuare il pagamento della 5° rata IRAP come ultima quota per l'anno 2013 e come primo anticipo dell'anno 2014.

  • Imposte sostitutive: pagamento dell'imposta sostitutiva su ogni valore o introito differente attuato con un sistema di risparmio amministato.

  • Tasi: il pagamento della Tasi riguarda solamente i Comuni che hanno deliberato nel termine di sabato 31 maggio 2014. Qualora le aliquote non siano state decretate nel giro di mercoledì 10 settembre 2014 la Tasi dovrà essere versata non oltre martedì 16 dicembre 2014.

Lunedì 20 ottobre

  • E-commerce: inviare telematicamente la dichiarazione inerente ai calcoli eseguiti nel trimestre antecedente e simultaneo al pagamento dell'IVA.

Lunedì 27 ottobre

  • Dichiarazioni IRPEF: si dovrà effettuare la dichiarazione del modello 730 integrativo.

  • INTRA: si dovrà esibire ogni mese obbligatoriamente INTRASTAT.

Giovedì 30 ottobre

  • Imposta di bollo: ogni tre mesi si dovrà effettuare la dichiarazione dell'imposta di bollo sugli assegni bancari circolari.

Venerdì 31 ottobre

  • IRPEF: pagamento della 6° rata come ultima quota per l'anno 2013 e come primo anticipo dell'anno 2014.

  • Addizionali: pagamento della 6° quota addizionale della Regione all'IRPEF.

  • Imposta di bollo: pagamento della 5° parte bimensile della tassa inerente alla dichiarazione esibita venerdì 31 gennaio 2014.

  • Canone RAI: pagamento della 4° quota del trimestre.

  • Cedolare secca: pagamento della 6° rata come primo anticipo del 2014 e come ultima quota del 2013.

  • IVA: pagamento e indenizzo inerente ad agli acquisti intracomunitari del mese antecedente.

  • Imposta di registro: pagamento dell'imposta di registro per le locazioni firmate mercoledì 1 ottobre 2014.

  • Imposte sostitutive: pagamento della 6° quota.