Siamo agli ultimi giorni disponibili per il versamento di Imu e Tasi 2015, ma attenzione alle aliquote che cambiano da comune a comune e al calcolo da effettuare. Ricordiamo che questa sarà l'ultima rata da pagare dell'#imu e della #Tasi, perchè grazie alla legge di stabilità dal prossimo anno la tassa sulla prima casa sarà nuovamente abolita. Intanto vediamo le scadenze e come pagare in questo 2015, per Milano, Roma e Napoli.

Imu e Tasi 2015: calcolo e aliquote Milano, Roma e Napoli

Rispetto all'anno scorso non è cambiato niente, e le modalità per il calcolo di Imu e Tasi 2015 sono rimaste le stesse. Prima di tutto è importante ricordare che la scadenza per pagare senza incorrere in sanzioni e senza dover utilizzare il ravvedimento operoso è il  16 dicembre 2015.

L'unica distinzione da tenere a mente durante il calcolo è quello che riguarda le aliquote comunali. Infatti nel caso il vostro comune abbia deliberato nuove aliquote per Imu e Tasi 2015 dopo il versamento dell'acconto (la prima rata pagata sei mesi fa) nel saldo da pagare entro il 16 dicembre potrebbero esserci dei conguagli. Nel caso invece il vostro comune avesse deliberato le aliquote già lo scorso giugno prima del pagamento, a dicembre si pagherà la seconda rata che sarà esattamente la metà del totale dovuto nel 2015. Le delibere con le aliquote di tutte le cittài sono reperibili sul sito del Ministero delle Finanze o sul sito istituzionale del Comune. Per Milano l'aliquota è rimasta il 2,5 per mille, per Napoli il 3,3 e per Roma il 2,5.

Come Pagare Imu e Tasi 2015: codici e calcolo

Per effettuare il calcolo di quanto va versato ci si può avvalere di semplici calcolatori online, come ad esempio quelli messi a disposizione sui siti di Riscotel.it e del Il Sole 24 Ore.

I migliori video del giorno

Infine vi ricordiamo che per pagare la seconda e ultima rata il versamento va effettuato entro il 16 dicembre 2015 e si può fare tramite F24 o tramite bollettino postale (disponibili in tutti gli uffici postali). Ovviamente l'F24 può anche esser pagato da casa e senza code grazie ai servizi online di Home Banking che ormai tutte le principali banche in Italia offrono a chi ha aperto un conto corrente. Vi lasciamo con i codici tributo su Imu e Tasi 2015 principali, ricordandovi che l'elenco completo è consultabile sul sito dell'agenzia delle entrate.

Codice tributo Imu 2015:

  • 3912 per abitazione principale e pertinenze
  • 3914 per terreni
  • 3916 per aree fabbricabili

Codice Tributo Tasi 2015

  • 3958 per abitazione principale e pertinenze
  • 3959 per fabbricati rurali strumentali
  • 3960 per aree fabbricabili
  • 3961 per altri fabbricati