Tenersi in contatto con amicie parenti lontani, commentare status e notizie altrui e condividere le proprie,dichiarare apprezzamenti tramite il tasto "mi piace", chattare, inviaremessaggi, giocare con i giochi e applicazioni varie o semplicemente curiosarecosa fanno gli altri. Ci sono tantissime cose che si possono fare grazie a Facebook, il socialnetwork che il prossimo 4 febbraio compirà dieci anni dalla sua fondazione, eper molti è una vera e propria droga dalla quale non ci si riesce a staccare.

Il Time, famoso ed autorevole settimanalestatunitense, proprio nel decennale dalla nascita del social network, che dal 2004 ad oggi ha raccolto oltre 1,2miliardi di iscritti, lancia un'applicazione che calcola quanto tempo si ètrascorso su Facebook.

L'applicazione è un contatore che riesce a conteggiarequanti giorni, ore e minuti siamo stati connessi al social network di MarkZuckemberg. Il calcolo, dopo che l'utente ha dato l'autorizzazione all'applicazione,ripercorre tutti i post pubblicati dalmomento dell'iscrizione fino ad oggi, sommandoli tra di loro. Alla fine il contatore siferma indicando il tempo passato davanti uno schermo di un computer, davanti uncellulare o un tablet.

Il risultato non è preciso,ma è basato sulla media che ogni utente giornalmente resta connesso, moltiplicatoper i giorni effettivamente trascorsi dalla data di iscrizione. Secondo moltiutenti, questo dato sarebbe comunque molto vicino al dato reale.

Per scoprire quanto è iltempo che questo social network ci ha portato via, basta collegarsial sito del settimanale "Time", nella sezione dedicata alla Tecnologia.