Ormai tutto è pronto. Il 23 aprile prossimo Apple calerà il sipario sulla data che, secondo gli analisti, rimarrà ben impressa nelle menti dei fan della mela, ma anche dei suoi competitors commerciali: il 9 giugno la casa di Cupertino svelerà le novità dell'anno.

Oltre a quanto già annunciato in vario modo su web in merito al nuovo iPphone (che si chiamerà iPhone Air e non Iphone 6), al nuovo IOS 8, al Mac OSX, dall'Infinite Loop, la nuova sede della Apple, trapelano altre importanti indiscrezioni.

Prendono sempre più sostanza le voci secondo cui l'evento di San Francisco non sarà "una delle tante" World Wide Developer Conference.

Sul palco a San Francisco, il 9 giugno prossimo, ci sarà Paul Deneve, Senior Vicepresident della Apple, con un passato come CEO di Yves Saint Laurent, che illustrerà i nuovi progetti speciali della casa di Cupertino per l'anno in corso.

"La rivoluzione da indossare", quindi, vedrà la luce molto prima rispetto alle previsioni degli analisti.

Sembrerebbe che dopo tanti annunci la Apple presenterà il suo IWatch che non sarà un comune orologio digitale con un sistema operativo ma un concentrato di sensoristica avanzata per il controllo dell'attività cardio respiratoria durante l'attività fisica. Il CEO Tim Cook punterà a sfondare per primo nel settore dello sport e del fitness con un accessorio mai studiato prima in termini di prestazioni, precisione e capacità di rilevamento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Oltre all'IWatch, pare saranno presentati, altri "indumenti" che accompagneranno lo sportivo ad una sana preparazione atletica e che potrebbero diventare il riferimento del settore per i prossimi dieci anni. Associato a questa rivoluzione da indossare ci saranno alcune app dedicate alla gestione del proprio benessere.

Ma tutto questo sarà annunciato da Paul Deneve, a braccetto con Jhony Eve e con Tim Cook, il 9 giugno, al Palazzo dei Congressi di San Francisco.

I fan della mela devono tenere d'occhio il sito della Apple in quanto, il 23 aprile, così come avvenuto in passato, i 5mila biglietti a disposizione per l'evento, potrebbero terminare in pochi minuti.

E quest'anno perdere l'evento della Apple sarebbe davvero un peccato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto