Riprendiamo la trattazione da dove eravamo rimasti. Se avete deciso semplicemente di aggiornare la versione corrente di Windows, non dovete fare tanti sforzi. Infatti, basterà inserire il nostro supporto DVD o USB a computer acceso, attendere che venga fatta partire l'installazione e seguire le voci che vediamo a video, tra cui l'accettazione di utilizzo e l'inserimento del codice Product Key. Nient'altro!

Il Computer verrà riavviato più volte durante l'installazione di Windows 10, quindi assicuratevi di salvare eventuali documenti aperti e chiudere programmi in esecuzione. Attendete finché l'installazione non sia completata.

Installare con l'opzione Personalizzata - Per utenti esperti

Se avete scelto di installare Windows 10 in modo "pulito", per prima cosa vi consiglio vivamente di farvi una copia (backup) di tutto il materiale che ritenete più o meno importante, andando magari a salvarli su un Hard Disk esterno (soluzione migliore), su Chiavetta USB o CD/DVD/Blu-Ray.

Una volta "messi in salvo" i nostri documenti e file, possiamo procedere andando a formattare (cancellare tutto) il nostro PC. Per far ciò, dobbiamo riavviare il PC con inserito il nostro supporto di Windows 10 (DVD o USB), al riavvio, nelle primissime fasi, di norma ci verrà chiesto di premere un tasto qualsiasi per avviare il PC direttamente dal supporto (DVD o USB), se così non fosse occorrerà riavviare nuovamente il PC ed entrare nel BIOS per cambiare l'ordine di avvio (detto boot).

Una volta avviato il PC dal nostro supporto di Windows 10 preparato precedentemente, partiranno le prime fasi preliminari per l'installazione. Ci verrà chiesto di selezionare la lingua di installazione, e ci verrà chiesto dopo l'accettazione del contratto di inserire il nostro Product Key che abbiamo ricevuto per e-mail. Successivamente selezioniamo la modalità di installazione tra le due presenti: Aggiornamento e Personalizzata, scegliamo Personalizzata e nella schermata che seguirà potremo vedere tutte le partizioni e dischi fissi presenti nel nostro PC.

Qui dobbiamo selezionare il disco dove è installato la versione attuale di Windows che di norma sarà diviso in due partizioni, uno dove è installata la versione corrente di Windows e l'altra riservata al sistema (esempio: DISCO 0 diviso in due partizioni). Attraverso le varie opzioni presenti, eliminiamo le 2 partizioni del disco dove abbiamo intenzione di installare Windows 10, avremo così una sola dicitura "spazio non allocato Disco 0", lo selezioniamo una volta e clicchiamo su Avanti.

Partirà ora l'installazione di Windows 10 in modo automatico e il PC verrà riavviato più volte, non dobbiamo fare nient'altro che aspettare che finisca. Una volta finito ci verrà chiesto di inserire alcuni nostri dati, come il nome utente, l'account Microsoft (opzionale) ed eventuale password. Windows 10 finalizzerà le impostazioni e installerà le così dette Apps, dandoci nel frattempo alcuni consigli.

Attendiamo il completamento fino a quando ci ritroveremo nel nuovo Desktop di Windows 10. Ora possiamo goderci il nostro PC completamente rinnovato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto