Che Mark Zuckerberg sia uno che pensi in grande, questo si sa. Il fatto che Facebook, però, voglia dare la possibilità a chiunque di teletrasportarsi da una parte all'altra del pianeta, è un qualcosa di a dir poco utopico. Calma, non stiamo parlando del teletrasporto in stile Goku in Dragon Ball e nemmeno di quello reso famoso dalla saga di Star Trek, bensì di un dispositivo che ci permetterà di spostarci virtualmente da un luogo all'altro del globo in men che non si dica. A dare l'annuncio è stato uno dei collaboratori più fidati di Mark Zuckerberg, tale Mike Schroepfer, che in veste di Chief Technical Officer ha affermato in un'intervista di voler sfruttare gli occhiali Oculus Rift (recentemente acquisiti dal colosso dei social network) per proiettare gli utenti in una realtà virtuale, dando loro la possibilità di muoversi come se ci fossero fisicamente.

Si tratta di un progetto ambizioso che potrebbe vedere la luce entro i prossimi dieci anni, sempre a detta del Cto di Facebook.

Come funzioneranno gli Oculus Rift di Facebook

L'obiettivo della combriccola di Zuckerberg sarebbe quello di far credere al nostro corpo, grazie agli occhialini virtuali, di essere in un altro luogo sulla Terra. Nonostante Facebook abbia rilasciato pochissime informazioni, nel corso dell'ultimo anno, su questa nuova Tecnologia, fatto sta che l'azienda ci sta lavorando e intende dare in pasto ai cittadini uno dei sogni più ambiti dall'umanità, il teletrasporto. Di recente, fra l'altro, Oculus avrebbe annunciato l'uscita di Touch, un altro dispositivo che funziona grazie a questi occhiali virtuali e che darà la possibilità a chi li utilizza di interagire con le proprie mani all'interno di una realtà virtuale.

Questi particolari visori usciranno sul mercato internazionale nei primi mesi del 2016, mentre la sopracitata tecnologia Touch dovrebbe approdare nei negozi nel corso del prossimo anno e sarà interessante vedere come reagiranno gli utenti nei confronti di un oggetto di questo tipo.

Per ulteriori approfondimenti sull'argomento vi basta premere "Segui" sopra la notizia.