Durante la Game Developers Conference 2017 di San Francisco, il sito polygon.com ha intervistato il game product manager di Niantic, Tatsuo Nomura. "Gli scambi non avverranno tramite Internet," ha detto Nomura, "ma saranno possibili solo tra giocatori vicini. Ancora stiamo cercando di capire come svilupparli senza uccidere il gioco."

Gli sviluppatori sono consapevoli che la funzionalità degli scambi è una delle più importanti per i giocatori storici di Pokémon, ma è necessario tenere in considerazione le peculiarità di Pokémon GO per evitare problemi di giocabilità.

La priorità di Niantic è che i giocatori interagiscano nella vita reale, anche se questo vuol dire che i Pokédex restino isolati. Anche se la meccanica continuerà a espandersi, il gioco ha come scopo principale quello di fare incontrare i giocatori.

Molti giocatori speravano di utilizzare gli scambi per risolvere il problema di chi vive in aree rurali, che ha molti meno Pokémon a propria disposizione.

Invece, Nomura sostiene che gli sviluppatori stanno cercando di risolvere questo problema separatamente: "Negli ultimi due mesi abbiamo aggiornato il nostro dataset in modo da rendere disponibili più Pokémon nei punti delle aree rurali dove passano più giocatori." Inoltre, i frequenti eventi speciali, come l'ultimo per il compleanno dei Pokémon, appena terminato, dovrebbero permettere a tutti di giocare di divertirsi.

Presto, Niantic dovrebbe riaprire la possibilità per i giocatori di Ingress, il primo gioco a realtà aumentata sviluppato dall'azienda, di inviare di nuovo i punti di interesse in cui inserire i portali di Ingress. Dai portali di questo gioco sono stati tratti i Poké Stop e le palestre di Pokémon GO, quindi questo dovrebbe portare a un aumento anche di Poké Stop e palestre. Inoltre, le partnership di Niantic con Sprint e Starbucks hanno fatto aggiungere negli Stati Uniti una serie di nuovi Poké Stop, e ci si aspettano accordi dello stesso genere anche in Europa.

Ci si aspetta che la funzionalità degli scambi venga implementata entro l'anno, ma non presto, dato che gli sviluppatori ancora stanno progettandone le modalità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto