Facebook e Whatsapp sono oggi due delle applicazioni e social di comunicazione più famose al mondo e utilizzate da un numero immenso di utenti. Se già da solo Facebook era riuscito ad accaparrarsi una grossa fetta di mercato ,introducendo innovazioni inimmaginabili nel 2004 considerate utopia, è nel 2015 che il suo fondatore, Mark Zuckerberg, acquisisce e incorpora la nuova app di messaggistica istantanea fiutandone il valore la sua possibilità di espansione. Oggi, quindi, Facebook e WhatsApp condividono lo stesso tetto e, a breve, anche alcune simili funzioni: il "silenziatore".

Pubblicità
Pubblicità

Ammutolire i fastidi

Già da tempo WhatsApp permetteva ai suoi utenti la possibilità di "ammutolire" i messaggi di altri utenti e dei gruppi con un tempo a scelta dell'utente fino ad un massimo di un anno. Oggi Facebook prende la palla al balzo ed introduce la stessa funzione : snooze.

Come funzionerà

Verrà introdotto un nuovo pulsante che permetterà di "bloccare" per un tempo stabilito ( 24 ore, una settimana o un mese intero) le notizie riguardanti utenti che non sono tanto ben accetti.

Pubblicità

Si avrà la possibilità di non visualizzare più post, foto e/o ,addirittura, pagine e gruppi.

Sarà possibile impostare la funzione cliccando sulla piccola freccia in alto a destra di un post e il tasto " Snooze " comparirà tra l'elenco a tendina che, precedentemente, veniva usato per impostare funzioni come " Nascondi tutti i post di... ", " Vedi meno post di... " o " Non seguire più ". Snooze sarà quindi una funzione a cavallo tra tutte queste con la possibilità di annullare completamente la visualizzazione dei post indesiderati altrui e non solo limitare la frequenta di questi sulla propria " Home " in attesa, magari, di eliminare completamente il "fastidio" in questione in attesa di post più intelligenti ma , mantenendo, i " like " sulle pagine, l'iscrizione ai gruppi e l'utente nella lista degli amici in una sorta di " connessione diplomatica "

L'obiettivo che Facebook si è prefissato sarà quello di rendere l'esperienza sulla propria piattaforma più piacevole per ciascun utente e senza che le relazioni tra gli utenti e i loro interessi in base alle pagine seguite possano arrecare fastidi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Tecnologia

La nuova funzione, confermata da fonti interne dell'azienda guidata da Zuckerberg sul sito "TechCrunch", è ancora in fase di sviluppo con test che si affacciano, ancora per ora, alla utenza americana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto