Whatsapp negli ultimi mesi ha introdotto molteplici novità nell'applicazione di messaggistica. La più amata è stata sicuramente quella di poter eliminare i messaggi inviati e di cui si ci è in seguito pentiti. Questa nuova funzionalità è stata molto richiesta tra i consumatori e dell'app e finalmente l'azienda ha deciso di accontentare gli utenti. Ci sono però degli inconvenienti su questa nuova funzione, dato che il messaggio inviato dovrà essere cancellato entro 7 minuti dall'invio ed inoltre il destinatario riceverà una notifica dell'avvenuta eliminazione.

Sicuramente in tantissimi si saranno chiesti se è possibile leggere ancora i messaggi eliminati. La risposta è affermativa, infatti sul web circolano diversi trucchetti su WhatsApp che non tutti però conoscono.

Ecco come si recuperano i messaggi cancellati

Naturalmente, dopo l'introduzione di questa funzione su WhatsApp, in alcuni utenti è nata spontanea la richiesta di riuscire a leggere comunque i messaggi eliminati e dunque aggirare il sistema creato dalla piattaforma. Come in quasi tutti i casi, il metodo c'è ma ci sono anche delle restrizioni. Innanzi tutto bisognerà non aver riavviato il cellulare per recuperare ciò che vogliamo ed inoltre potremmo leggere solo messaggi di testo lunghi massimo 100 caratteri, quindi se il testo è maggiore di quest'ultimi caratteri non riusciremo a visualizzarlo per intero.

Inoltre, immagini o video non si possono vedere.

Ecco come avviene il recupero

Come ben sappiamo, quando riceviamo un messaggio questo ci compare prima sul LED come un nuova notifica. Ogni volta che un 'device' riceve una notifica, questa viene appunto salvata su un registro che memorizza tutte le notifiche e si azzera dopo alcune ore o durante il riavvio dello Smartphone.

Secondo il sito 'Androidjefe', per recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp potremmo o scaricare un launcher, oppure installare un'app tramite la quale potremmo avere accesso alle nostre notifiche.

Un'app che ad esempio può rispondere a questa esigenza è chiamata 'Notification History' ed è disponibile su Play Store. Insomma il metodo per recuperare ciò che era stato cancellato su WhatsApp è veramente semplice e a questo punto viene da chiedersi se convenga o meno utilizzare questa funzionalità.

Gli utenti aspettano chiarimenti da WhatsApp, che molto probabilmente nel corso del tempo provvederà a rendere più sicura la cosa.