Whatsapp torna al centro del web per l'arrivo di un nuovo ed interessante aggiornamento. La piattaforma di messaggistica è ormai conosciuta da milioni di persone che ne fanno uso. L'app dal pallino verde ha saputo di anno in anno apportare novità interessati e gradite ai consumatori per cui è riuscita a posizionarsi ad un gradino sopra tutte le altre applicazioni di messaggistica. Scopriamo l'ultima novità novità che presto arriverà sulla piattaforma.

WhatsApp come Instagram: ecco perchè

Oggi giorno tenersi sempre in contatto [VIDEO] con amici e parenti è diventato di fondamentale importanza. Con WhatsApp gli utenti riescono a comunicare tra di loro non solo tramite i messaggi di testo, ma anche attraverso le foto, le registrazioni vocali o i video.

Un punto fondamentale delle app di messaggistica e non solo, sono sia le emoji che gli sticker che vengono molto utilizzati su Instagram, social parecchio famoso ed utilizzato.

WhatsApp ha dunque deciso di introdurre gli sticker anche nelle foto che un utente scambia con altri contatti. Il nuovo aggiornamento vedrà appunto l'arrivo di questi famosi adesivi che potranno essere utilizzati sia nelle chat singole che in quelle di gruppo. Prima di inviare una foto, l'utente troverà un nuovo tasto in alto a sinistra e cliccandoci sopra si aprirà una schermata molto simile a quella di Instagram. Da li l'utente potrà decidere quale adesivo utilizzare. Bisogna però ricordare che inizialmente gli sticker a disposizione non saranno tantissimi, ma siamo sicuri che con il passare del tempo la piattaforma ne introdurrà altri.

Stop catene di Sant'Antonio

Per la felicità degli utenti che usano WhatsApp, ben presto i famosi e fastidiosi messaggi [VIDEO] a catena verranno boicottati dall'azienda. La piattaforma ha infatti deciso di ideare un algoritmo che sarà in grado di capire quando un messaggio verrà inviato per più di 25 volte ad altri utenti. Il messaggio incriminato sarà poi esaminato per capire se si tratta di spam oppure no.

La società inoltre, terrà d'occhio quei soggetti che hanno già dei precedenti in questo tipo di problematica. Insomma una vera e propria campagna anti-spam che punta alla sicurezza di tutti gli utenti. Molto spesso infatti, i messaggi a catena hanno il solo scopo di ingannare gli ignari lettori. Tanti sono i messaggi che circolano sulla piattaforma e che promettono regali in denaro, ma purtroppo tali testi hanno il solo scopo di truffare e prosciugare il credito del destinatario.