L'app di Facebook si aggiorna frequentemente e di solito si fatica a notare la differenza, ma questa volta qualcosa di grosso bolle in pentola, perchè con l'ultimo aggiornamento è arrivato Facebook Watch, in tutto il mondo, sia per Android che per iOS. Si era assistito al suo debutto negli Stati Uniti l'anno scorso e adesso, esattamente un anno dopo, arriva il lancio nel resto del pianeta.

Cos'è Facebook watch?

Facebook Watch è, in parole povere, la tv di Facebook. È l'arma che ha deciso di sfoderare Mark Zuckerberg per contrastare il quasi monopolio di Youtube e Netflix.

Obiettivo assai ambizioso. Se avete aggiornato la vostra applicazione (si può farlo manualmente, altrimenti basta aspettare che si scarichi automaticamente) troverete la sezione per Facebook Watch dietro il simbolo raffigurante un piccolo televisore o una videocamera, a seconda della versione, in alto o in basso nella schermata principale. Altrimenti potrete trovarla aprendo il menu a tendina laterale, selezionando la scritta "Watch". Per il momento non ci sono molti contenuti, se non appunto i video delle pagine a cui avete lasciato mi piace.

Ma le cose cambieranno presto.

Come guadagnare con Facebook Watch

La rivoluzione di Facebook Watch non sta tanto nel poter avere, raggruppati in un unico punto, tutti i video degli amici, gruppi o pagine, quanto piuttosto nel poter scoprire contenuti originali, freschi e che possano garantire un valido intrattenimento. Di video sul social network ne circolavano già parecchi, ma cosa cambierà? Facebook diverrà più simile a Youtube e inizierà a pagare i creatori dei contenuti in base alle visualizzazioni.

Questo significa che, d'ora in poi, i creators non si riverseranno solo e soltanto nella piattaforma di Google, ma potranno scegliere Watch come valida alternativa, raggiungendo un bacino di utenza che potrebbe essere persino più grande. La monetizzazione è curata dal programma Ad Breaks e prevede una divisione degli introiti del tipo 45 per cento a Facebook e 55 per cento a chi ha postato il video.

Inoltre, potrebbero essere offerti anche contenuti a pagamento, come film o serie TV, sfidando gli altri colossi del settore come Netflix, Amazon Prime Video, Infinity, etc.. (ipotesi che tuttavia per il momento risulta difficile immaginare). Potrete vedere anche eventi sportivi, concerti e tutti gli altri vostri programmi preferiti. Insomma, proprio tutti i contenuti multimediali che desiderate, concentrati su un'unica piattaforma, comoda e completa. Cos'altro dobbiamo aspettarci? Fino a qualche settimana fa si muoveva per diventare un vero e proprio sito d'incontri.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Tecnologia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!