Whatsapp è la piattaforma di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, nel corso degli anni l'app si è guadagnata il primato tra tutte le altre applicazioni che svolgono funzioni simili. Negli ultimi mesi molte sono state le novità introdotte dall'azienda che hanno colpito gli utenti in maniera nettamente positiva ma ta tutti i vantaggi che l'app propone bisogna però prestare molta attenzione a tutte le svariate truffe che circolano attraverso la piattaforma.

La nuova truffa su WhatsApp

Almeno una volta al mese si sente parlare di una nuova truffa [VIDEO] su WhatsApp. L'applicazione è talmente utilizzata da essere un buon partito per tutti i malintenzionati che circolano sul web.

I messaggi 'truffa' propongono delle offerte allettanti ma alquanto ambigue, per cui non dovrebbe essere difficile riconoscerle. Purtroppo però, alcuni utenti cascano nella trappola e inviano lo stesso messaggio ricevuto ad altri consumatori. Così facendo la truffa diventa una vera e propria catena virale, mettendo in pericolo la sicurezza dei consumatori.

La nuova truffa promette agli utenti Tim, Vodafone, Tre e Wind delle funzione esclusive al solo costo di un euro con scalo su credito residuo. Gli utenti che hanno accettato la proposta si sono visti azzerare il loro credito in maniera del tutto ambigua e senza ricevere alcuna nuova funzione come promesso dal messaggio ricevuto. State molto attenti a non cadere nella trappola, dato che la piattaforma non prevede alcuna promozione di questo tipo.

Arriva la versione business

Da poco è arrivata sui dispositivi Android [VIDEO] la versione WhatsApp business. In cosa consiste? Nel dettaglio l'app è state predisposta per le piccole azienda. Nel profilo Business verranno indicati i dettagli della propria attività e attraverso di esso potranno essere comunicate delle modifiche negli orari o dei giorni di chiusura. Il cliente e il proprietario dell'azienda potranno comunicare in maniera molto rapida.

Attualmente la versione è disponibile in Italia, Messico, Regno Unito, stati Uniti ed Indonesia. Potranno essere impostate delle risposte automatiche e verificare i dati statistici della propria azienda. Momentaneamente l'app è disponibile per utenti che utilizzano Android, mentre per i device Apple l'applicazione dovrebbe arrivare tra qualche settimana. Una innovazione davvero utile e importanti per molti utenti della piattaforma. Per ulteriori news cliccate sul tasto 'Segui'.