La sfida a colpi di offerte tra le aziende di telefonia mobile prosegue, in questo mese di settembre, non solo con pacchetti che prevedono telefonate illimitate e corposi giga, ma anche dando la possibilità di acquistare a rate degli Smartphone. Ad esempio Wind, con la Smart Pack, propone di associare alla promozione diversi dispositivi mobili a costi differenti a seconda del modello scelto.

Allo stesso tempo, in questi giorni tim ha deciso di reagire all'iniziativa della concorrenza, proponendo ai suoi clienti da almeno un anno l'acquisto a rate del Samsung Galaxy Note 9, con uno sconto sul prezzo finale che può arrivare fino a 380,99 euro.

Offerta di Tim per l'acquisto di Samsung Galaxy Note 9

Tim, rivolgendosi alla sua clientela da almeno un anno, sta offrendo la possibilità di comprare a rate il nuovo Samsung Galaxy Note 9, disponibile nei modelli con memoria da 128 GB e 512 GB. Il risparmio sul prezzo finale è rispettivamente di 230,99 e 380,99 euro.

Dunque, lo smartphone da 128 GB, scontato viene a costare 799 euro (anziché 1029,99), e si può comprare versando un anticipo di 49 euro e 30 rate da 25 euro mensili. Invece, se si opta per il device da 512 GB, il prezzo in promozione è di 899 euro (invece di 1279,99), con contributo iniziale di 149 e, anche in questo caso, una rateizzazione da 25 euro per 30 mesi.

Per quanto concerne la modalità di pagamento, è previsto l'addebito su carta di credito Visa, Mastercard e Amex.

Wind Smart Pack

Come anticipato in precedenza, la promozione di Tim sembra essere una vera e propria risposta alla Smart Pack di Wind che, accanto al pacchetto telefonate-giga, prevede l'acquisto di alcuni smartphone. Rispetto al Galaxy Note 9, però, l'azienda propone dei modelli meno sofisticati, e per questo motivo i prezzi sono inferiori.

Dunque, l'offerta si basa su un costo mensile di 9 euro, 1000 minuti e 30 giga (in alcuni casi si può arrivare a 40 GB pagando 10 euro), mentre a seconda dello smartphone scelto cambia l'anticipo da versare per l'acquisto.

Naturalmente, per i device più sofisticati e di maggiore qualità, il costo tende a salire: di conseguenza, si può partire da un Wind Smart 2018 (senza contributo d'ingresso), arrivando fino a Xiaomi Mi Mix 2 con anticipo da 149,90 euro.

Nessuno sconto per l'acquisto del nuovo iPhone Xs

Nel frattempo, le principali aziende di telefonia mobile come Tim, Vodafone, Wind e Tre hanno anche introdotto i rispettivi piani tariffari per comprare a rate i nuovi iPhone Xs e Xs Max.

In questi casi, però, non ci sono sconti né vantaggi particolari, solo la possibilità di acquistare i "melafonini" con sistema rateizzato e addebito sempre su carta di credito.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Tim
Segui
Segui la pagina Samsung
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!