San Lorenzello piccolo paese millenario della provincia di Benevento, posto nel Parco Regionale del Matese, dal 1 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016 ospita la sua edizione di Luci d'Artista 2015. Organizzato dal comitato civico “Illumina il tuo paese”, con luminarie artistiche realizzate da un'azienda locale, nulla ha da invidiare alla più blasonata edizione salernitana già in corso per le vie del centro di Salerno. Tutto il paese è già all'opera dagli inizi di novembre per preparare al meglio e nei minimi particolari l'evento natalizio, che attrae migliaia di persone ogni anno.

Pubblicità
Pubblicità

Ad accogliere i turisti ci penserà un immancabile mercatino di Natale e il mercatino dell'antiquariato. Animazioni e musica per le vie del centro antico, accompagneranno i visitatori in tutta la loro permanenza. Il comitato organizzatore ha previsto anche una pista di pattinaggio su ghiaccio e angoli di degustazione dei prodotti locali. In particolare San Lorenzello è terra di taralli tipici, tutti da gustare in un ambiente collinare da vero presepe, grazie alla collocazione del paese ai piedi del complesso montuoso del Matese.

A rendere San Lorenzello ancora più suggestivo, il torrente Titerno che dal Matese scorre verso il fiume Volturno, costeggiando l'intero paesino.

Gli ospiti saranno accolti da un'organizzazione che ha previsto il servizio navetta per trasportare i turisti dalle aree parcheggio fino al centro del paese. Camper e pullman avranno le loro aree dedicate e attrezzate per la sosta.

Luci e lotteria

San Lorenzello con il suo borgo medievale risalente addirittura all'anno 864, è una vivace cittadina beneventana.

Pubblicità

Un paese che ha saputo valorizzare il centro antico di epoca medievale ed esaltare le ricchezze culturali ed enogastronomiche presenti. Abbinata alle “Luci d'Artista” a San Lorenzello è stata predisposta una lotteria con importanti premi in palio. Lotteria sostenuta dalle attività produttive e commerciali del paese e aperta a tutti i turisti che in questi due mesi visiteranno l'esposizione artistica per le strade del paese beneventano.

In palio una Fiat Punto, un soggiorno di una settimana per quattro persone in località di mare nazionale.

Il terzo premio consiste in 50 bottiglie d'olio di oliva e 50 bottiglie di vino. Il quarto fortunato vincerà un piatto decorato in ceramica artistica con prodotti da forno di San Lorenzello; ultimo premio un pacchetto viaggio per due persone in una capitale europea.

Attrattive locali

A San Lorenzello ha sede la “Citta dei Dinosauri”, circa 20 statue di dinosauro in resina e a grandezza naturale, ripercorrono la vita preistorica sulla Terra. Dislocati in un ampio parco verde accessibile a tutti, il parco preistorico è aperto durante i giorni festivi per accogliere grandi e bambini.

Pubblicità

San Lorenzello è nota nella zona per la tradizione ceramica nata agli inizi del 1700, ad opera della famiglia partenopea Giustiniani, già attiva nella forgiatura di manufatti in argilla. Da allora l'attività non si è mai fermata e anzi ha coinvolto più famiglie, creando nel paese un'attività artigianale viva e visibile nei luoghi storici del paese e nelle botteghe.

San Lorenzello custodisce anche tre Faenzere, antichi luoghi di produzione della ceramica.

Pubblicità

Come delle “fabbriche” dove la manualità era la padrona del lavoro, mentre di meccanico c'era solo il mulino mosso dal Titerno, per la macina dei coloranti naturali usati per decorare piatti, anfore, oggetti sacri, creati dai maestri ceramisti del luogo.

Come arrivare

Da Napoli prendere l'Autostrada A1 e uscire a Caserta sud, proseguire sulla statale Fondo Valle Isclero, uscita Telese. Quindi proseguire sulla SS372 fino all'uscita San Lorenzello – Cerreto Sannita.

Da Roma è consigliata l'uscita Caianello dell'Autostrada A1, proseguendo sulla statale 372 fino all'uscita San Lorenzello – Cerreto Sannita.

Leggi tutto