Un ex investigatore degli UFO operante nel Ministero della Difesa avrebbe reso pubblico un piano impartito dal governo per fronteggiare un probabile Attacco alieno. L'ipotesi di una civiltà aliena presente a migliaia di anni luce è presa in considerazione dalla NASA ma da qui ad aspettarsi un attacco alieno, le probabilità sono ridotte. L'insider militare è invece convinto che l'attacco da parte degli extraterrestri sia probabile e catastrofico. Cerchiamo di capirne di più su questo piano di battaglia suggerito da Nick Pope, ricercatore impegnato nel settore dell'Ufologia per ben 21 anni e principale referente del Ministero.

Nick Pope e l'attacco alieno

Nick Pope ha fatto parte del Secretariat of the Air Staffed ed è stato a stretto contatto con aspetti tecnici inerenti l'ufologia. I rilevatori ottici, i radar e gli ultravioletti non hanno segreti per lui che riceveva rapporti e notizie sugli avvistamenti extraterrestri. Oggi Nick dà per scontato che la situazione sia critica e che un attacco alieno sia inevitabile. Gli extraterrestri, avendo un'intelligenza più sviluppata e l'utilizzo di una tecnologia molto più avanzata della nostra, potrebbero possedere armi sofisticate e pericolosissime. Entrare in guerra dovrebbe essere l'ultima strategia da parte delle presenze UFO che potrebbero giungere sulla Terra come scienziati o esploratori, ma secondo il ricercatore questo è un pio desiderio.

Come difenderci da un attacco alieno?

Il piano di guerra sostenuto da Nick Pope suggerisce di creare un'arma biologica o adoperare potenti impulsi di energia. Alla base della strategia vi è sia l'esperienza tecnica e scientifica del ricercatore sugli extraterrestri, sia i piani declassati per la guerra in Iraq. Fare affidamento sulle difese nucleari sarà l'ultima decisione poiché oltre che catastrofica per gli esseri umani, potrebbe essere una scelta superata dalla tecnologia dei conquistatori interplanetari.

Ma è possibile che vi sia un conflitto imminente? Gli extraterrestri da un lato affascinano per l'alone di mistero che li circonda, da un altro lato intimidiscono. La NASA parla con certezza della presenza di vita aliena nell'Universo quindi non siamo soli, vi è una civiltà di sicuro più avanzata della nostra. Non si tratta di fantascienza, il problema è qui e va risolto.

Quali sono le loro intenzioni? Vogliono distruggerci o vengono qui in buona fede? Che si stiano preparando a conquistare il nostro Pianeta?

Segui la pagina UFO
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!