È stato ufficialmente confermato che su final fantasy 15 ci sarà la possibilità di attivare la grafica con la risoluzione in 4K. Tuttavia, come ogni cosa in alta qualità, richiede elevate risorse. Nel caso di un videogioco in 4K, per reggere correttamente il tutto, serve un computer che abbia determinate caratteristiche che la casa produttrice di Final Fantasy, ovvero Square Enix, ha confermato in via del tutto ufficiale oltre alla data di uscita del videogioco.

Infatti, il gioco sarà acquistabile a partire dal 6 marzo 2018.

Final Fantasy: le risorse necessarie

Nel mese di ottobre sono stati rilasciati sulla pagina del Microsoft Store, i requisiti minimi per il funzionamento di Final Fantasy. Con estremo stupore, possiamo confermare che per tali caratteristiche ci saremmo aspettati sicuramente dei requisiti superiori.

Il sistema operativo del computer deve essere obbligatoriamente Windows 10 a 64 bit con l'aggiornamento Fall Creators.

La CPU deve essere come minimo un Intel i7, 7700 da 3,6 GHz oppure un AMD Ryzen 5 1600X da 3,6 GHz.

La scheda grafica deve essere una Nvidia GeForce GTX 1080TI, mentre la Ram deve essere minimo da 16 GB.

Con la risoluzione in 4K, il monitor installato al computer deve supportare la risoluzione a 2160 pixel.

Inoltre, il gioco può girare solo su memoria SSD, dunque memoria allo stato solido, e sono necessari oltre 155 GB di spazio libero.

A tal proposito, una dichiarazione della casa produttrice conferma che uno strumento per la misurazione delle risorse usate e le istruzioni per aiutare i giocatori a ottimizzare i computer per l'avvio del gioco saranno disponibili a partire dal primo febbraio.

Per ulteriori informazioni, basta visitare il sito web ufficiale di Final Fantasy 15.

Del gioco ci sarà anche una Windows Edition che supporterà l'8K.

Final Fantasy 15 Windows Edition (che si chiamerà Royal Edition sulle console) include una serie di funzionalità che sono state aggiunte al gioco base sin dal suo lancio, nel 2016.

Ad esempio, sono state aggiunte nuove missioni secondarie e nemici come il Cerberus e Omega che saranno sparsi su una mappa più estesa.

La barca Royal Vessel completamente controllabile, che consente di viaggiare tra Cape Caem e Altissia, arriverà anche sul PC, così come un nuovo accessorio che potenzierà gli attacchi. I DLC saranno più di dodici e una nuova modalità per la fotocamera in prima persona cambierà il modo in cui i giocatori visualizzeranno interamente Eon.